utenti online

Atletica: Decarun Camerano ed altri meeting per L’Atletica Osimo

3' di lettura 12/09/2016 - Numerosi gli impegni sportivi per l’Atletica Osimo e per il Team Atletica Marche in questo inizio di settembre. Domenica 4, nella mattinata, terza edizione di “Decaru Camerano”, corsa su strada organizzata dall’ASD Atletica Osimo in collaborazione con Decathlon Camerano e con l’Amministrazione Comunale e la Pro Loco locali.


La competizione, valida come prova per il Grand Prix Strada Master Marche e come prova per il Grand Prix Giovanile Strada, ha visto il successo di Giovanni Moretti dell’Atl. Potenza Picena su Cristian Brunori del G. S. Giannino Pieralisi e Gianni Mitillo del G. P. Avis Castelraimondo.

Prima all’arrivo tra le atlete, Martina Testarmata dell’Atl. Fabriano. Per la società organizzatrice era presente Bruno D’Addario, giunto intorno alla ventesima posizione. Nelle categorie giovanili, l’Atletica Osimo ha partecipato con la cadetta Agnese Moschella, terza al traguardo nella sua categoria che prevedeva la distanza di 2000 m; stesso percorso per le ragazze con Fatima Ezzara Houti al secondo posto, seguita subito dopo da Gaia Valente.

Nei 2000 m. ragazzi netta affermazione di Tommaso Ajello; quinta posizione per Dennis Mengoni. Tra gli esordienti, impegnati sulla distanza di 500 m, Alessandro Tomarelli, Pietro Polenta, Cesare Iacovacci, Angelica D’Addario, Letizia Tonti, Sara Grossi, Aya Birouk, Rebecca Taffo e Hiba Birouk. Nel pomeriggio, atletica su pista allo stadio Helvia Recina di Macerata dove era in programma la 29^ edizione del Meeting San Giuliano – Memorial “Delio Salvucci” – Memorial “Jessica Palmieri”.

In calendario gare per categorie giovanili ed assolute, con la partecipazione di alcuni atleti già protagonisti nella mattina a Camerano. Doppio successo per la cadetta Angelica Ghergo che si aggiudicava gli 80 piani in 10.87 ed i 600 m. in 1.39.61, molto vicina al suo personale; vittoria nei 600 m. ragazzi per Tommaso Ajello in 1.44.71, anche lui a pochi centesimi dal suo limite. Inoltre, 80 m. e lungo per i cadetti Simone Romagnoli ed Emanuele Ghergo, 60 piani per Dennis Mengoni, Gaia Valente e Fatima Ezzara Houti.

Nelle categorie superiori, alcuni osimani del Team Atletica Marche: in particolare, nei 200 m. Andrea Fossati Pesaresi, Aldo Strappini e Cristiano Giuseppetti; 100 m. e 400 m. per Greta Luchetti (seconda nella distanza più lunga).

Da segnalare la vittoria nei 100 m. della compagna di squadra Sonia Kebe con il tempo di 12.45, miglior risultato tecnico femminile della manifestazione premiato con il trofeo dedicato a Jessica Palmieri.

Lontano dai confini regionali, importante incontro internazionale di atletica dedicato alle categorie ragazzi/e – cadetti/e: il 25° Trofeo Internazionale di Majano (UD), che si è disputato sabato 3 settembre. Secondo successo consecutivo per la rappresentativa delle Marche, con 519 punti, davanti alle formazioni di Budapest e Belgrado.

Nella squadra erano presenti le nostre Irene Pesaresi e Giulia Tonti: per la prima, impegnata negli 80 m. hs., nona posizione nella classifica riepilogativa, con il tempo di 13.07; sedicesima la Tonti nel lancio del giavellotto con 21.87, lontana dalle sue abituali misure.

noltre, il primo fine settimana di settembre ha portato numerosi titoli regionali per i Master dell’Atletica Osimo, raccolti durante i Campionati Regionali Individuali su pista che si sono svolti sabato 3 e domenica 4, proprio ad Osimo, ma dei quali parleremo più diffusamente in seguito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2016 alle 21:40 sul giornale del 13 settembre 2016 - 417 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aA7W