utenti online

Irregolare in Italia. Pregiudicato albanese arrestato

1' di lettura 08/09/2016 - La polizia di Osimo, diretta dal vicequestore Mariella Pangrazi, ha arrestato un pregiudicato albanese di 26 anni, che nonostante fosse stato già espulso dal territorio nazionale era rientrato in Italia.

L’individuo, fermato alle prime luci dell’alba nella stanza del residence che condivideva con una ragazza risultata estranea alla vicenda, dopo le formalità di rito, è stato arrestato e successivamente condannato dal Tribunale di Ancona a otto mesi di reclusione, pena sospesa, ed immediatamente accompagnato dagli agenti di polizia alla frontiera portuale di Ancona dove è stato imbarcato con destinazione Albania.

L'operazione durante servizi di controllo straordinario del territorio nei quali i poliziotti hanno proceduto all' identificazione di 107 persone ed ispezionare 87 veicoli, nonché numrose strutture ricettive. Nel corso delle operazioni di polizia gli agenti hanno anche rinvenuto e restituito al legittimo proprietario, un motociclo Yamaha 500, che risultava rubato circa una settimana fa da ignoti, ad un osimano di 60 anni residente nella frazione di San Biagio di Osimo. Sulla vicenda sono in corso indagini.






Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2016 alle 17:13 sul giornale del 09 settembre 2016 - 704 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aAYH





logoEV
logoEV