Schianto all'Aspio: dolore per la scomparsa di Maurizio

1' di lettura 07/09/2016 - Il dolore per la scomparsa di Maurizio Marchetti corre sui social dopo il terribile schianto all'Aspio in cui il 51enne originario di Osimo ha perso la vita.

"Oggi se n'è andato un grande uomo buono" scrive un suo amico accorso sul luogo del terribile incidente avvenuto martedì all'una di pomeriggio in zona Aspio. I soccorritori, la corsa in Ospedale e poi la triste notizia. Maurizio non ce l'ha fatta. In tanti lo piangono e lo descrivono come una persona allegra, brava, gentile.

"Apprendo esterrefatto la notizia della tragica scomparsa di Maurizio Marchetti. Persona solare e sempre di grande disponibilità. Sentite condoglianze ai suoi cari". Scrive anche l'ex sindaco di Osimo Simoncini.

Maurizio Marchetti, titolare del distributore Eni sulla Statale 16 non lontanto dal luogo del frontale, lascia un vuoto incolmabile a San Biagio come ad Ancona dove era molto conosciuto ed amato. Ora saranno i rilievi a far luce sulla dinamica.






Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2016 alle 11:07 sul giornale del 08 settembre 2016 - 356 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aAUN





logoEV