utenti online

Castelfidardo: ferita con il coltello e umiliata con video hard su Facebook, l'ex ai domiciliari

molestie sessuali 1' di lettura 07/09/2016 - Ai domiciliari dopo una lunga sequela di molestie alla moglie. Molestie fatte di minacce, percosse e persino con dei video hard sottratti con la forza a letto e poi divulgati sui social network attraverso le chat.

L'uomo, un operaio per nulla rassegnato alla separazione che lei chiedeva da un po', è stato bloccato dai carabinieri lo scorso 10 agosto quando con l'inganno si era introdotto in casa della ex e al culmine di una lite l'aveva ferita al fianco con un coltello da cucina.

Il giovane, 32 anni, autore delle minacce, è ora ai domiciliari per la decisione del gip che evidentemente ha ritenuto concreto il pericolo di incolumità per la vittima, una mamma di 25 anni, per lungo tempo soggiogata, umiliata e perseguitata dal'aguzzino.






Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2016 alle 09:59 sul giornale del 08 settembre 2016 - 1218 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, molestie sessuali, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aAUv





logoEV
logoEV