utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
articolo

Prende a pugni la madre e la manda all'ospedale. Denunciata osimana

1' di lettura
2510

Carabinieri

Nella mattina di domenica i carabinieri di Numana hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Ancona, per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, una giovane osimana di 25 anni, V.M.R, le iniziali, incensurata.

La donna, in più occasioni e per futili motivi, ha aggredito e malmenato la madre, sin dal 2010 e da ultimo nel giorno dopo il Ferragosto, allorquando la giovane ha colpito la madre con ripetuti pugni al volto, facendola finire in ospedale, assistita presso il Pronto Soccorso di Osimo.

Nella medesima circostanza, stato deferito in stato di libertà alla Procura di Ancona per i reati di minaccia e danneggiamento il compagno convivente della ragazza, P.D., un napoletano di 28 anni, operaio, anch'egli incensurato. Il giovane, rivolgendo frasi minacciose nei confronti della vittima, ha rotto una porta e la finestra dell’abitazione, nell’intento di impaurirla e convincerla a non sporgere denuncia.



Carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2016 alle 17:16 sul giornale del 23 agosto 2016 - 2510 letture