Liste Civiche: 'per le partecipate aumentano enti e amministratori. I lavori alle logge, troppi disagi'

1' di lettura 18/05/2016 - Dicono di aver ridotto le spese per le società partecipate. Vediamo. Prima c’erano la Park.o. s.p.a. e la Imos srl con due amministratori, ora ci sono la Osimo Servizi s.r.l. e la TPL srl, con tre amministratori per la prima e uno per la seconda.

In conclusione il numero delle società è uguale a prima, con due amministratori (poltrone come le chiamano loro) in più. Questo è il concetto di razionalizzazione per la sinistra. Siamo dalla parte dei commercianti che protestano perché non viene riaperta la parte delle logge del comune in cui i lavori della pavimentazione sono ormai conclusi.

Si devono riaprire anche i bagni pubblici. Hanno anteposto la vanità personale del taglio del nastro a quello delle necessità dei cittadini. Alla protesta di sabato per l’ex consorzio agrario mancavano tutti gli esponenti della sinistra che avevano raccolto firme su firme per non realizzare la trasformazione. Dove sono? A occupare posti di potere nella giunta del Campana. Strumentalizzare le persone serve.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2016 alle 16:22 sul giornale del 19 maggio 2016 - 508 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, liste civiche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aw5T





logoEV