Ordina un Bimby da un sito senza riceverlo. Donna osimana truffata di 450 euro

Truffe online 1' di lettura 14/04/2016 - I carabinieri di Osimo nella giornata di mercoledì hanno deferito in stato di libertà alla procura di Ragusa per il reato di truffa un siciliano 29enne, nullafacente, pregiudicato. L'indagine è partita a seguito di denuncia sporta da una giovane donna osimana la quale aveva acquistato da un venditore presente sul su un sito specializzato un "Bimby”, pagato 450 euro con bonifico su un conto corrente postale.

La vittima pur avendo ottenuto la ricevuta di pagamento del bonifico non otteneva però il Bimby senza più riuscire a mettersi in contatto con l'inserzionista nel frattempo scomparso, anche dal sito web dove era presente l'offerta. Le indagini hanno consentito l'identificazione del malvivente truffatrore siciliano, riuscendo a ricostruire il percorso del danaro accreditato sul c/c postale dell’uomo resosi responsabile dell'inserzione truffa.






Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2016 alle 18:12 sul giornale del 15 aprile 2016 - 548 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avTx





logoEV