utenti online

Realizzazione scuola media San Biagio: le Civiche chiedono impegno scritto della maggioranza

1' di lettura 12/04/2016 - Dopo il consiglio di quartiere di lunedì sera a San Biagio, la situazione dell’edilizia scolastica nella frazione appare sempre più confusa e poco chiara. Dal discorso di Pugnaloni fatto di proclami e promesse in merito alle opere da realizzarsi per il 2016 , di fatto per le frazioni e soprattutto per San Biagio, Aspio e Santo Stefano sembra non esserci nulla di concreto.

Un’area che da sola conta una popolazione complessiva di oltre 4300 abitanti. Un’attenzione particolare va all’edilizia scolastica delle frazioni sopra citate che , da quanto è emerso ieri sera, la realizzazione del nuovo plesso delle medie su San Biagio sono solo parole e promesse, e lo conferma anche la stampa nel riportare le priorità dell’edilizia scolastica osimana (San Biagio non viene neppure citata).

Sono queste le motivazione che ha spinto, stamattina il Gruppo consiliare delle Liste civiche a presentare una mozione che impegni l’amministrazione a prevedere nel bilancio 2016, tra le opere pubbliche da realizzare , anche l’ampliamento della struttura scolastica di San Biagio al fine di poter ospitare almeno due corsi completi di scuola primaria di secondo grado e permettere così l’attuazione della verticalizzazione scolastica, a redigere un puntuale cronoprogramma per la realizzazione dell’opera ed a mettere a disposizione, temporaneamente, gli spazi liberi della scuola dell'infanzia, per ospitare tutti i ragazzi iscritti nel plesso, qualora non fosse possibile realizzare l’ ampliamento della struttura per il prossimo AS 2016/2017. Fondamentalmente chiediamo concretezza alle parole ad oggi sospese in aria.


   

da Gruppo Consigliare 
      Liste Civiche Osimo 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2016 alle 11:22 sul giornale del 13 aprile 2016 - 396 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/avMI





logoEV
logoEV