Oneri di urbanizzazione: il comune chiede alla Regione di armonizzare le aliquote

1' di lettura 08/04/2016 - Oltre al blocco dell’aumento degli oneri per tutto il 2016, il Consiglio comunale di Osimo, nella seduta dello scorso 2 aprile, ha formalmente deliberato di impegnare il sindaco Simone Pugnaloni affinché solleciti l’adozione di specifici provvedimenti della Regione Marche al fine di omogeneizzare per zone le aliquote e i regolamenti in materia di oneri di urbanizzazione.

Ad oggi, infatti, persiste un vuoto normativo che ha causato scelte politico-amministrative molto differenti fra loro nei vari comuni limitrofi. A tal proposito, il sindaco Pugnaloni ha già preso contatti con il presidente dell’ANCI Marche, nonché sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi, e con il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, chiedendo loro un tavolo tecnico di concertazione per l’avvio di un iter legislativo.

“Si tratta di una problematica molto sentita – ha detto il sindaco Pugnaloni – e sono certo che il mio invito sarà ben accolto da parte degli altri comuni marchigiani. Al presidente della Regione Marche ho chiesto un primo incontro con tutti i sindaci che spero di ospitare proprio presso il Comune di Osimo.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2016 alle 17:07 sul giornale del 09 aprile 2016 - 560 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, Comune di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avGg





logoEV