utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Teatro a Sudest presenta “Pane e coraggio” al teatro La Nuova Fenice

3' di lettura
584

Pane e coraggio. Il primo un alimento necessario per sopravvivere, il secondo un elemento indispensabile per vivere. Il titolo dello spettacolo vuole essere il pretesto per evocare, attraverso parole e musiche, emozioni e suggestioni legate al tema della terra, della concretezza, dell’appartenenza e, al contempo, per riflettere provocatoriamente sulla nostra liquida ed effimera società.

Venerdì 8 aprile, alle 21.15 al teatro “La Nuova Fenice” di Osimo, Teatro a Sudest, alias Sandra Cattaneo e Cosimo Gallotta, due artisti che da anni collaborano insieme nel settore della musica e del teatro, portano in scena uno spettacolo che si rifà a quello che è diventato un loro marchio d’autore, uno stile scarno che mescola il racconto, le immagini e la musica dal vivo.

Attraverso un linguaggio spesso poetico, lo spettacolo getta uno sguardo un po’ bucolico sulla natura e al contempo propone una riflessione sul rapporto uomo - ambiente, sul nostro passaggio terrestre distratto e a volte improprio. Un invito a mantenere gli occhi aperti, senza sentirsi padroni del mondo, ma anzi con la consapevolezza di essere tutti allo stesso modo stranieri. A guardare la terra per ciò che è: la madre di tutto.

Ad accompagnare lo spettacolo due artisti di grande prestigio, Maurizio Dehò al violino e Gianpietro Marazza alla fisarmonica. Insieme a Cosimo Gallotta alla chitarra, il trio, già musicisti di Moni Ovadia, diede vita alla formazione storica del Rhapsòdija Trio.

Lo spettacolo sarà preceduto da un intervento di uno degli autori del testo: alle 20.30 Franco Arminio converserà con Linnio Accorroni. Arminio, scrittore, poeta e “paesologo”, definito da Roberto Saviano “uno dei poeti più importanti di questo paese”, da anni partecipa a innumerevoli manifestazioni sulle problematiche dei territori, ha fondato la Casa della Paesologia a Trevico (Av) ed è direttore artistico del festival “La Luna e i Calanchi”. Con il libro “Terracarne” ha vinto il premio Carlo Levi e il premio Volponi.

Nel 2013 è uscito il suo ultimo libro di prosa “Geografia commossa dell'Italia interna”. I progetti teatrali di Teatro a Sudest sono stati apprezzati sia in Italia che all'estero. Sandra Cattaneo ha una formazione ormai pluriennale di teatro e canto, Cosimo Gallotta è chitarrista di nascita e sensibile accompagnatore e nel tempo ha svelato anche doti attoriali meritevoli.

Al di là delle loro singole e numerose esperienze artistiche svolte negli anni passati, insieme hanno presentato spettacoli come “¡Que viva Frida!”incentrato sulla vita della pittrice Frida Kahlo con il quale Sandra Cattaneo, interprete nonché regista dei suoi spettacoli, ha ricevuto a un festival nazionale il premio per la migliore attrice protagonista e, successivamente, sempre incentrato sul tema della donna, “Voi che Vivete sicuri” con il quale hanno vinto il premio migliore spettacolo al festival “Cupra Teatro Estate”. “Pane e coraggio” è una produzione di Teatro a Sudest, per la regia di Sandra Cattaneo, scenografie e luci di Alessandro Bianchi.

Per informazioni,www.teatroasudest.wordpress.com o pagina Facebook “Teatro a Sudest”. Per acquistare il biglietto (da 8 a 10 euro) : biglietteria del teatro 071 7231797 il giorno prima dello spettacolo dalle 17 alle 20 e il giorno stesso dalle 17 o AMAT 071 2072439, amatmarche.net , call center 071 2133600 o online su vivaticket.it.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2016 alle 16:32 sul giornale del 04 aprile 2016 - 584 letture