utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Mariani (PPO): 'per la mostra di Sgarbi ragazzi sfruttati. Che c'entra il volontariato?'

2' di lettura
1261

Con la scusa della Mostra “Le stanze segrete di Vittorio Sgarbi”, il Comune di Osimo confonde il “volontariato” con il “lavoro nero”. Il “servizio di custodia” viene erogato da associazioni “no profit” su Commissione del Comune di Osimo che lo definisce “servizio di volontariato”.

I ragazzi che troviamo alla Mostra come “custodi” sono quindi “volontari”. “Volontari” speciali, scelti con apposito bando comunale. Potevano partecipare solamente i disoccupati o chi è alla ricerca di una prima occupazione, sempre e solo se in possesso del diploma di maturità oltre a conoscere almeno una lingua straniera.

Ma il volontario non è una persona che presta la propria opera gratuitamente come impegno più o meno civico? Perché allora sceglierli tra i disoccupati? Chiaro che quella del “Volontariato” è solo una scusa. Basta dire che il Comune di Osimo definisce il “progetto a valenza sociale per il reinserimento lavorativo di soggetti in cerca di occupazione”.

Con la differenza che l’associazione “no profit” a cui il Comune di Osimo ha commissionato il servizio di custodia (per la spesa di euro 45.000), non utilizza personale correttamente contrattualizzato e retribuito, ma “volontari speciali” , la cui “paga” (si parla di circa 3,5 euro l’ora) viene miseramente camuffata con il termine di “rimborso spesa”. A rimetterci sempre loro: i ragazzi disoccupati che pur di guadagnare pochi spiccioli vengono “schiavizzati”.

Senza diritti ma sfruttati, con soli doveri da rispettare. Ma la cosa grave è che tutta l’operazione è commissionata dal Comune di Osimo. Se questo è permesso ad una Pubblica Amministrazione, cosa succederebbe se di pari passo si organizzassero le aziende private?! Sono queste le nuove forme di lavoro di cui la sinistra si riempie la bocca?

Fossi stata io al posto del Sindaco avrei provveduto ad assunzioni a tempo determinato, a costo di rinunciare allo stipendio da Sindaco, altrimenti niente Mostra. Non ci si può far belli alle spalle del “volontariato”!!!!


ARGOMENTI

da Maria Grazia Mariani
      Consigliere Comunale PPO


Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2016 alle 18:59 sul giornale del 31 marzo 2016 - 1261 letture