utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Sportware Coppa di Lega 5: La Bios liquida l’Avis Osimo ed approda in semifinale

2' di lettura
544

Al Ce.S.P.O. di Osimo è tempo di quarti di finale! La coppa di lega, arrivata alle fasi finali, vede contrapporsi due squadre provenienti dallo stesso girone, ma con una situazione di classifica ben differente. Avis Osimo e Bios devono però lasciare da parte il campionato ed inseguire i sogni di gloria che conducono alla finale.

La gara, dal primo all’ultimo minuto, è contraddistinta dell’elevato numero di ripartenze e dall’altrettanto elevato numero di goal “mangiati” a tu per tu con il portiere. Proprio da questa poca precisione sotto porta (di entrambe le squadre) deriva il punteggio finale abbastanza striminzito.

Nonostante la superiorità sulla carta della Bios, per i primi 15 minuti la situazione è in pieno stallo, con l’Avis che riesce a contenere gli avversari egregiamente. Esattamente al 16° arriva però il goal della bandiera di Forlani.

Il numero 22 della Bios approfitta dell’assist del proprio capitano, tira a giro sul palo opposto e beffa il portiere (0-1). I successivi due goal degli “ospiti” arrivano con azioni forse non propriamente volute, ma senza dubbio efficaci.

Prima Ascani, approfittando di un rimpallo con la traversa, insacca abilmente di testa (0-2), poi a timbrare il cartellino è ancora Forlani che, aiutato forse da una disattenzione difensiva degli avversari , si inserisce con i tempi giusti e segna il goal del 0-3. Sul finire di primo tempo arriva anche una ghiotta occasione per l’Avis.

Calcio di rigore battuto da Saracini che però si infrange sui guantoni di Dolcini. Il secondo tempo è quasi solo una questione burocratica. La partita si chiude ufficialmente dopo pochi minuti dal fischio di inizio con il goal di Baldoni che stronca sul nascere la possibile riscossa avversaria (0-4).

La rete di Saracini, che si fa perdonare così il rigore sbagliato nel primo tempo, è purtroppo ininfluente ai fini del risultato finale. (1-4) Con 5 vittorie su 5 e soli 6 goal subiti, la Bios approda meritatamente in semifinale con la promessa di dar filo da torcere ad ogni possibile futuro avversario.

AVIS OSIMO: Sabbatinelli, Frontalini, Merillo, Novelli, Paccamicci, Provenziani, Saracini, Ulisse

BIOS: Dolcini, Stacchiotti, Ascani D., Ascani M., Baldoni, Forlani, Pieragostini, Pigliacampo, Valeri

Marcatori: Forlani, Ascani D., Forlani, Baldoni e Saracini


ARGOMENTI

da Nicolò Serafini 
     
www.sportware.org


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2016 alle 23:43 sul giornale del 29 marzo 2016 - 544 letture