utenti online

Arrestati due pregiudicati per spaccio dopo un inseguimento dal casello di Ancona-Sud

1' di lettura 14/02/2016 - Nella nottata di sabato i carabinieri di Osimo e Numana hanno arrestato due pregiudicati per detenzione illegale di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso si tratta di : A.C., siciliano 29enne residente ad Ancona, operaio e A.P., anconetano di 27 anni .

I due, attorno alle una di notte, a bordo di una Opel Insignia, hanno varcato l’uscita del casello della A/14 “Ancona Sud. Alla vista del posto di blocco dei carabinieri, hanno accelerato senza fermarsi all’alt dandosi alla fuga in direzione Ancona.

L'auto è stata accerchiata dai mezzi dei militari che hanno pouto notare come A.P. avesse lanciato dal finestrino un involucro, che alla verifica conteneva 11 grammi di cocaina. I militari hanno poi bloccato i malviventi sulla statale adriatica, all’altezza della rotatoria per Ancona centro.

A seguito di perquisizione personale e veicolare, i militari hanno rinvenuto addosso ad A.C. la somma di 650 euro risultata provento di spaccio. Nelle successive perquisizioni domiciliari, a casa di A.C., i militari hanno rinvenuto un ulteriore grammo di hashish.

Droga e denaro sono stati sequestrati. Dopo il processo per direttissima per i due arrestati la magistratura ha stabilito i domiciliari con obbligo di dimora e prescrizione di permanenza nelle rispettive abitazioni dalle ore 22:00 alle ore 06:00, fino alla data di rinvio dell’udienza, fissata per il 14 aprile 2016.








Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2016 alle 18:06 sul giornale del 15 febbraio 2016 - 790 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/atGU





logoEV
logoEV