utenti online

30enne sanbenedettese si finge compagna dei figli per derubare un' anziana

Carabinieri 1' di lettura 09/02/2016 - Si era finta una compagna di scuola dei figli e aveva derubato una 75enne di Osimo. Tutto è successo lo scorso 10 novembre ed ora i Carabinieri sono riusciti a risalire alla responsabile.

Si tratta di una donna, rom nata a Siracusa ma residente a San Benedetto del Tronto. La 30enne, L.F. le sue iniziali, si era presentata ben vestita a casa dell'anziana, fingendo di essere la compagna di scuola dei figli.

Dopo essere riuscita a conquistare la fiducia della signora, in un momento di distrazione era riuscita a rubarle oro, contanti ed un bancomat con il codice segreto per un bottino complessivo di circa 3mila euro. La giovane è stata però riconosciuta dalle fotografie e dopo alcune indagini i Carabinieri sono riusciti a scoprirla e denunciarla.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2016 alle 19:09 sul giornale del 10 febbraio 2016 - 616 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comune di San Bendetto del Tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/atu8





logoEV
logoEV