Chiaravalle: nuove modalità di raccolta differenziata della spazzatura tra code e perplessità

1' di lettura 22/01/2016 - Il sindaco sta attivando la nuova raccolta differenziata della spazzatura a Chiaravalle.

A questo punto l'unica differenziata che abbiamo percepito è che per avere la green card che serve per ritirare i sacchetti personalizzati ci vogliono circa tre ore di fila al freddo ed al gelo. Un ufficio aperto tre giorni a settimana per due ore, che contiene massimo due persone il resto attende fuori a fare la fila. Una sola impiegata che impiega 15 minuti per ogni card consegnata. Forse per pagare le multe degli inadempienti identificate dal codice a barre del sacchetto personalizzato la storia sarà differenziata con un ufficio riscaldato, quattro impiegate, con tempo medio di attesa per ogni pratica di un minuto? Evviva la nuova differenziata!

A proposito signor sindaco fra persone in fila con me la domanda più frequente era: 'Siamo sicuri che il contenuto del sacchetto bollinato sia stato messo dal proprietario del bollino.
Visto mai che le liti condominiali degenerino in dispetti?' Io non ho saputo rispondere, ci dica Lei per favore.

Lettera firmata: Pierpaolo Morosini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2016 alle 19:50 sul giornale del 23 gennaio 2016 - 266 letture

In questo articolo si parla di attualità, raccolta differenziata, chiaravalle, lettera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asOs





logoEV