Morto improvvisamente don Antonio Recanatini, parroco di Posatora fino al 2010

1' di lettura 12/01/2016 - In mattinata, all'improvviso, mentre stava recandosi in ospedale per un controllo, è morto don Antonio Recanatini. Aveva 87 anni. Era nato, infatti, il 9 ottobre del 1928 a Camerano ed era stato ordinato sacerdote il 29 giugno del 1957.

Dopo un breve periodo come vice Parroco al Sacramento in Ancona e a Sirolo, Mons. Bignamini lo nomina Parroco della parrocchia S. Maria Liberatrice di Posatora il 3 luglio del 1961. In questa parrocchia passa la sua vita, la lascia il 30 settembre del 2010 e si ritira a Marcelli presso una sua sorella insieme al fratello don Cesare scomparso il 14 aprile del 2012.

Si potrà visitare la cara salma da domani mattina (13 gennaio 2016) presso l'obitorio dell'Ospedale Civile di Osimo ed i funerali si svolgeranno giovedì alle ore 10 presso il Santuario del Ss. Crocifisso di Numana.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2016 alle 15:19 sul giornale del 13 gennaio 2016 - 759 letture

In questo articolo si parla di cronaca, camerano, numana, morto, posatora, parroco, Arcidiocesi Ancona Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asqE