Atletica: Atletica Osimo e Tam pronte per la nuova stagione

2' di lettura 10/01/2016 - Pochi giorni dopo l’Epifania che, tradizionalmente, segna la fine delle festività e delle vacanze scolastiche, parte la nuova stagione indoor dell’atletica leggera marchigiana. Si inizia sabato 9, al Palaindoor di Ancona, con il Meeting Nazionale Indoor che prosegue il giorno seguente, con spazio alle categorie giovanili nella mattinata; all’interno del meeting, il Festival delle Prove Multiple.

Il 2015 si era concluso, sempre al Palaindoor, il giorno 20 dicembre, con la Festa dell’Atletica Giovane. Era stata l’occasione per la premiazione delle categorie ragazzi/e – cadetti/e, per i risultati conseguiti durante l’anno: avevamo già parlato della vittoria di Angelica Ghergo nel Campionato regionale “Cinque Cerchi” e del terzo posto di squadra dell’Atletica Osimo, con la categoria ragazzi (nella foto FIDAL Marche, il gruppo dei premiati).

La premiazione era stata preceduta da un’insolita competizione, un “quick triathlon” a squadre (salto in lungo, 60 metri, lancio del peso), con la partecipazione di dodici atleti delle categorie esordienti, ragazzi/e e cadetti/e.

La squadra dell’Atletica Osimo era composta dai cadetti/e Ionut Manolache, Dragos Eusebiu Alexoae, Giulia Tonti; dai ragazzi/e Roman Lorenzetti, Simone Romagnoli, Emanuele Ghergo, Dennis Mengoni, Angelica Ghergo e Maria Sofia Proserpio; dagli esordienti Filippo Iurini, Francesco Mezzelani e Fatima Ezzahra Houti. A livello individuale, Ionut Manolache vinceva il triathlon cadetti; Giulia Tonti si piazzava al secondo posto tra le cadette ed Angelica Ghergo al terzo tra le ragazze.

Buoni anche i piazzamenti dei loro compagni, tanto che nella classifica finale, valida per l’assegnazione della coppa “Quich triathlon – aspettando il 2016”, l’Atletica Osimo conquistava il secondo posto dietro l’Atletica Fabriano.

La manifestazione, che doveva essere intesa come una festa dell’atletica, prevedeva anche un riconoscimento per il tifo migliore che, grazie alla partecipazione ed al coinvolgimento dei sostenitori sugli spalti, andava proprio all’Atletica Osimo.

Si diceva all’inizio del primo meeting indoor del 2016. Anche quest’anno il Palaindoor di Ancona ospiterà, oltre ai numerosi meeting, importanti competizioni nazionali, quali i Campionati Italiani Individuali per le categorie Juniores – Promesse (6-7 febbraio), Allievi/e (13-14 febbraio), Master (26-27-28 febbraio) ed Assoluti (5-6 marzo), fino ad arrivare ai Campionati Europei Master Indoor (29 marzo – 3 aprile).

Un sentito in bocca al lupo alle atlete ed agli atleti dell’ASD Atletica Osimo e del Team Atletica Marche che si sono preparati, insieme ai loro tecnici, anche durante le recenti festività natalizie, per il raggiungimento di importanti traguardi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2016 alle 17:48 sul giornale del 11 gennaio 2016 - 525 letture

In questo articolo si parla di sport





logoEV