In 1400 al Capodanno del Palabaldinelli

3' di lettura 01/01/2016 - Tantissima gente e organizzatori soddisfatti. E’ positivo il bilancio della festa di Capodanno organizzata al Palabaldinelli dalla Geosport, Unicon Tm e Wps. E’ la prima volta che il nuovo anno viene festeggiato nel palazzetto in località Villa e le presenze hanno di gran lunga superato le aspettative.

Oltre 1.400 persone hanno voluto brindare al 2016 in compagnia di Lando & Dino, di Shultz, storico animatore anconetano, del dj di Radio 105 Marco Comollo, accompagnato dalla bravissima Carrie White, e del duo Patani-FaIcetelli, che hanno permesso agli ospiti di rituffarsi nella magica atmosfera degli anni 70-80.

In 750 hanno partecipato cenone, accomodati nei tavoli imbanditi a festa, con il Palabaldinelli arredato per l’occasione tanto da non sembrare un palazzetto, ma un bellissimo locale dove festeggiare nel migliore dei modi il nuovo anno.

Quanto mai ricco il menù proposto dalla nota azienda di catering Castreghini. Ad aprire la serata, presentata da Luca Pesaro, presidente di Agoradio, ci hanno pensato i dj osimani Andrea Falcetelli e Antonio Patani. Tante risate invece sono arrivate grazie ai comici appignanesi Lando & Dino che hanno scherzato un po’ sulle vicissitudini in cui si sono imbattuti nel 2015 tanti marchigiani a partire da Banca Marche fino ad arrivare ai problemi di tutti i giorni tra moglie e marito.

Il momento clou della serata è stato ovviamente alla mezzanotte con la presidente di Geosport Monica Santoni e il titolare della Unicon Giuseppe Tantaro pronti a brindare al 2016 con tanto di lancio automatico di migliaia di coriandoli che hanno colorato tutta la sala.

E poi tutti in piedi a scatenarsi con i balli sudamericani ed il classico trenino sotto l’attenta regia del vulcanico Shultz (Arnaldo de Angelis) che ha concluso l’esibizione lasciando spazio alla guest star della serata Marco Comollo. Il noto dj di Radio 105 ha letteralmente riempito la pista facendo divertire tutto il pubblico: i tanti giovani così come i più adulti che non hanno disdegnato la musica proposta. “Siamo felici di questa festosa serata che ci auguriamo diventi una piacevole tradizione per il pubblico della Valmusone e per gli appassionati che nei prossimi anni vorranno venire a festeggiare Capodanno al Palabaldinelli, in un luogo così carico di sport e fascino” – ha dichiarato in conclusione di serata Monica Santoni.

“Il gran numero di presenze registrato in questo primo capodanno, ci fanno ben sperare per i prossimi appuntamenti – ha aggiunto Giuseppe Tantaro - il 21 gennaio al Palabaldinelli si terrà il concerto dei Nomadi, mentre il 13 febbraio tutti i single avranno l’opportunità di trovare un/una compagno/a partecipando allo speciale Speed date.

Infine siamo in trattativa con The Kolors per portare Stash e tutto il gruppo al Palabaldinelli il prossimo maggio”. “Il 2016 sarà un anno ricco di attività e ci auguriamo di poter proseguire nell’opera di valorizzazione del Palabaldinelli” – ha sottolineato la presidente di Geosport. Visto com’è iniziato il nuovo anno ci sono tutti i numeri affinché il 2016 regali tante soddisfazioni a Monica Santoni e a tutto lo staff di collaboratori senza il quale non si sarebbero ottenuti tutti questi successi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-01-2016 alle 21:42 sul giornale del 02 gennaio 2016 - 2976 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, astea osimo, geosport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ar9m





logoEV