utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Aumento degli oneri di urbanizzazione per gennaio e febbraio. Mariani (PPO): 'scelta ambigua'

1' di lettura
394

L’aumento degli oneri di urbanizzazione è solamente sospeso per due mesi: gennaio e febbraio 2016. "Una iniziativa necessaria - sostiene Pugnaloni - per incentivare la profonda crisi che ha interessato il settore edilizio vista la notevole diminuzione delle istanze pervenute in Comune nell’ultimo anno".

La dirigente del Settore Finanziario però mette in guardia l’amministrazione precisando che “l’atto sospensivo è di per se potenzialmente idoneo a comportare per l’Amministrazione comunale una minore entrata” che potrebbe minare gli equilibri di bilancio.

La Dirigente Invita quindi a fare le opportune valutazioni, augurandosi comunque che le minori entrate che si potrebbero registrare nei mesi di gennaio e febbraio 2016 possano “essere compensate da un incremento dell’attivita’ edilizia”. Ma se Pugnaloni sostiene che il settore edilizio e’ praticamente fermo, come si può auspicare un incremento nei mesi di gennaio e febbraio? E’ una iniziativa per soddisfare esigenze di parte-partito? Lo vedremo.

Rimane comunque il fatto che si tratta di rinviare il problema di due mesi, perché l'aumento E' solo sospeso. Giusto giusto il tempo per il Consiglio di Stato di pubblicare la sentenza tanto attesa per la definizione del contenzioso elettorale.

A marzo 2016 potrebbe ritornare tutto come prima, compreso l'aumento degli oneri, con la conseguenza che tutti coloro che avranno avviato pratiche edilizie nei primi due mesi dell'anno, saranno chiamati a versare l'aumento nei mesi successivi! Pugnaloni e il PD per paura di non essere riconfermati, ed aggraziarsi le simpatie dei cittadini le studiano tutte ed hanno iniziato la loro campagna elettorale! Il sospetto appare più che legittimo!


ARGOMENTI

da Maria Grazia Mariani 
      Capogruppo Gruppo Misto Osimo


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2015 alle 15:50 sul giornale del 29 dicembre 2015 - 394 letture