utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

M5S: 'Ostetricia chiude a San Silvestro: Pugnaloni si dimetta'

1' di lettura
767

Game over! Come volevasi dimostrare il reparto di eccellenza di ostetricia e ginecologia di Osimo chiuderà i battenti la notte di San Silvestro, proprio mentre Ceriscioli brinderà e sorseggerà insieme a Volpini, Busilacchi, Comi e a tutto il PD regionale, calici di champagne alla faccia dei cittadini osimani.

L’indignazione di Pugnaloni e degli altri sindaci della Valmusone contro la chiusura è stata una sceneggiata patetica oltre che tardiva. Pugnaloni ha una macchia indelebile sulla sua coscienza: quella di aver portato Ceriscioli a fare campagna elettorale addirittura dentro l’ospedale di Osimo, permettendogli di spergiurare sul suo mantenimento e potenziamento, neanche 6 mesi fa.

Soprani, (sindaco di Castelfidardo) e Gatto (sindaco di Offagna), candidati con la lista “Uniti per le Marche”, hanno portato personalmente i propri voti alla coalizione del PD permettendole così una maggioranza bulgara in consiglio regionale.

In Sala Gialla abbiamo più volte sottolineato ai consiglieri comunali di maggioranza le posizioni politiche inaccettabili che il PD regionale sistematicamente teneva su tematiche affrontate dalle nostre mozioni: sanità, acqua pubblica, TTIP, tanto per nominarne alcune. E loro cosa hanno fatto?

Li hanno sempre difesi a spada tratta con argomentazioni inesistenti! Ora piangono perché il cattivone Ceriscioli chiude ostetricia. Ma il cattivone non era Spacca? Ceriscioli non era il supereroe del PD venuto a salvare le Marche?

Oppure siamo noi che ci ricordiamo male? Questi sindaci dovrebbero avere il buon gusto e la coerenza di dimettersi tutti, invece continuano a camminare senza vergogna in mezzo a noi. Cittadini osimani e della Valmusone: ricordatevelo la prossima volta che andrete a votare.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2015 alle 22:48 sul giornale del 17 dicembre 2015 - 767 letture