utenti online

Castelfidardo: un concerto per rilanciare l`amicizia con Castelvetro

1' di lettura 16/12/2015 - Nuova energia al gemellaggio che unisce Castelfidardo al Comune di Castelvetro. Legate da un patto di amicizia siglato nel 1984 nel nome del generale Cialdini che nel modenese ebbe i suoi natali e che nel nostro territorio fu protagonista della famosa battaglia risorgimentale del 1860, le due città hanno nel tempo sviluppato rapporti che oggi si ravvivano.

Gli attuali sindaci hanno infatti deciso di approntare una serie di scambi fra le consulte giovanili, le associazioni sportive, culturali e le scolaresche per dare modo di approfondire la conoscenza reciproca. In questo contesto, Castelfidardo ha offerto nei giorni scorsi un concerto nella suggestiva sala di rappresentanza di Castelvetro del duo Gianmario Strappati e Alessandro Ciucani, tuba e pianoforte.

Un programma davvero interessante, quello eseguito, che ha spaziato dalle arie celebri di Marcello, Chopin, Liszt, Saint Saens, Puccini, Mascagni, Leoncavallo e Donizetti fino a Bixio, De Curtis e Monti. Numerosi gli applausi e le richieste di bis per le bellissime interpretazioni dei due bravi musicisti. Il sindaco di Castelvetro Fabio Franceschini si è rivolto alla folta platea sottolineando che iniziative simili contribuiscono a rafforzare i legami fra enti e paesi, come testimoniato dalla presenza degli assessori Monica Poli, Tania Belvederesi e del sindaco Mirco Soprani (nella foto).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2015 alle 23:40 sul giornale del 17 dicembre 2015 - 374 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/arIr