utenti online

Mariani (PPO): 'inesistenti i 400 mila euro della Regione per il cinema Concerto'

2' di lettura 13/12/2015 - Pugnaloni e Ceriscioli devono smettere di raccontare bugie agli Osimani. Prima il reparto di Ostetricia ora l’ex Cinema Concerto. Non esiste nessun atto adottato dalla Regione Marche che dispone il finanziamento di 400.000 euro a favore del Comune di Osimo per la ristrutturazione dell’ex Cinema Concerto di Osimo.

E’ quanto è emerso a seguito di una richiesta di accesso agli atti del 17 novembre scorso. Ad oggi nessun ufficio è stato in grado di comunicarmi gli estremi della delibera o decreto con cui si finanziano i 400.000 euro necessari per la ristrutturazione del Cinema (la delibera di assestamento è ancora al vaglio dei Revisori dei conti e nessuno sa – o dice dei 400.000 euro!) Mi chiedo come la Giunta comunale possa aver indicato tale fonte di finanziamento nella delibera n. 208 del 15.10.2015!

Mi chiedo come l’ufficio ragioneria possa aver avallato tale scelta senza alcuna assicurazione da parte della Regione Marche! Il Sindaco Pugnaloni riferisce che ieri la Giunta regionale ha approvato il finanziamento di 400.000 euro e sta pure studiando un accordo di programma tra il Comune di Osimo, la Regione Marche e i Frati Francescani. Sarà vero? Comunque al Sindaco sfugge che un accordo di programma disciplinato dall’art. 34 del Tuel può essere sottoscritto solo tra amministrazioni pubbliche e i frati non penso che rientrino in tale tipologia. Per di più l’accordo di programma è possibile in caso di dichiarata pubblica utilità, indifferibilità ed urgenza dell’opera da realizzare.

Una biblioteca francescana è di pubblica utilità, indifferibile ed urgente?!? Un bel pasticcio! Comunque è grave il comportamento del Sindaco Pugnaloni: privilegiare a tutti i costi gli interessi dei frati francescani a discapito di tutta la cittadinanza osimana che vuole il cinema! Andando tra l’altro in controtendenza alla politica del suo PD il cui Ministro Franceschini tanto si è battuto per la tutela delle piccole sale cinematografiche nei centri storici, tanto che il nostro Cinema Concerto è stato dichiarato bene di interesse culturale!

Ma se è vero che la Regione Marche ha 400.000 euro per ristrutturare il Cinema concerto, allora perché non mette qualcosina anche per l’Ospedale di Osimo? Poi magari scopri che quei fondi sono a disposizione del Dirigente del Servizio cultura della Regione Marche, vale a dire l’osimano dott. Raimondo Orsetti o meglio il neo eletto nel Cda del Collegio Campana di Osimo (forse futuro Presidente). Lo stesso Collegio Campana dove verrà organizzata la Mostra “Tiziano, Lotto, Artemisia: le stanze segrete di Vittorio Sgarbi “, promossa dalla Regione Marche e quindi sempre dallo stesso servizio cultura diretto dal dott. Orsetti. E il cerchio si chiude. Situazione imbarazzante? Certamente singolare!


   

da Maria Grazia Mariani 
      Capogruppo Gruppo Misto Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2015 alle 18:36 sul giornale del 14 dicembre 2015 - 402 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/arz8