utenti online

Atletica: ad Osimo l’ottavo Gran Gala’ Tam

3' di lettura 12/12/2015 - Si è svolto domenica 6 dicembre, ad Osimo, l’8° Gran Galà TAM, la manifestazione organizzata dal Team Atletica Marche per festeggiare un anno di successi. Il progetto, che dalla categoria allievi/e unisce l’Atletica Sangiorgese R. Rocchetti, l’ASD Atletica Osimo, la SACEN Corridonia, con il recente ingresso di atleti provenienti anche da altre località, continua, dimostrando la validità delle scelte.

Il Presidente Angelo Pasquale Del Moro ha fatto gli onori di casa, introducendo gli ospiti e conducendo un piacevole pomeriggio sportivo. I complimenti sono arrivati dall’Assessore allo Sport del Comune di Osimo, Alex Andreoli, che ha portato i saluti dell’Amministrazione Comunale ospitante; il Vice Presidente Vicario del CONI Marche, Tania Belvederesi, ha evidenziato come l’unione delle forze premia con i risultati, ricordando l’importanza dell’atletica leggera che costituisce attività di base anche per gli altri sport.

Anche Giuseppe Scorzoso, Presidente della FIDAL Marche, ha apprezzato l’esperimento TAM, che va avanti nonostante oggi vi sia la tendenza a voler primeggiare da soli; poi, rivolgendosi agli atleti, ha parlato di belle facce, concentrate, che sembrano soffrire, ma che alla fine sorridono per il risultato ottenuto: l’immagine dell’atletica (riferendosi al video realizzato da Elisa Del Moro, proiettato pochi istanti prima).

Con l’augurio di vivere a lungo le emozioni provate, ricordava all’Assessore presente lo stato della pista di Osimo e la necessità di interventi indifferibili. Le premiazioni venivano anticipate dalla relazione del Direttore Tecnico Robertais Del Moro, il quale parlava proprio dell’importanza della pista per chi pratica questo sport. Ed Osimo è un punto di riferimento per l’atletica delle Marche, proprio perché sulla sua pista si corre e si corre veloce.

Venivano ricordati i numerosi successi di squadra della TAM: primo posto nel Campionato Regionale assoluto maschile e femminile di staffette, primo posto nel Campionato Regionale assoluto maschile e femminile di prove multiple, primi nel Gruppo Velocità allievi, finale nazionale maschile e femminile ai Campionati di Società – Gruppo Adriatico categoria assoluti e categoria allievi/e. Inoltre 32 titoli di Campione Regionale, 19 primati sociali migliorati, numerose partecipazioni ai vari Campionati Italiani di categoria.

Sincera commozione alla premiazione dell’atleta dell’anno maschile, Lorenzo Del Gatto che all’indomani sarebbe partito per una nuova avventura come militare. Per il pesista, allenato da Alfio Petrelli, doppio titolo italiano, indoor ed outdoor, nella categoria Promesse, nella stagione appena trascorsa.

Ed una stagione eccezionale lo è stata per l’atleta dell’anno femminile, la velocista di Corridonia Sokhona Kebe, seguita da Flavia Di Giulio: titoli regionali nei 200 e 400, vittorie nelle finali nazionali dei CdS assolute ed allieve ed un personale nei 200 da top ten in Italia.

Squadra dell’anno la formazione delle prove multiple che, oltre al titolo regionale, andava a conquistare un eccellente quarto posto in campo nazionale. Tutti osimani gli atleti, seguiti dai tecnici Giorgio Gioacchini e Robertais Del Moro: Manuel Nemo, Leonardo Malatini, Simon Nguimeya e Francesco Cappanera.

Interessante e stimolante la premiazione di una serie di dieci atleti, individuati attraverso il punteggio corrispondente al risultato ottenuto. Riconoscimenti anche per i finalisti nazionali, i campioni regionali ed i primatisti sociali.

Al termine, dopo la presentazione delle future squadre allievi/e, con buoni presentimenti per la componente maschile, un pensiero alle categorie giovanili. Anche se non fanno parte della TAM, non vengono dimenticati i settori giovanili delle squadre di provenienza; per questo, per le categorie ragazzi/e e cadetti/e, è stato istituito un apposito trofeo, con classifica che tiene conto di tutte le prove di CdS disputate: per il 2015 la vittoria è andata all’Atletica Sangiorgese, davanti all’Atletica Osimo ed alla SACEN Corridonia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2015 alle 18:10 sul giornale del 14 dicembre 2015 - 396 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ary8





logoEV
logoEV