utenti online

Sentenza Consiglio di Stato: il verdetto definitivo a San Silvestro

1' di lettura 11/12/2015 - La sentenza dopo Natale, a ridosso di San Silvestro. Ancora 23 giorni per il verdetto più atteso dell'anno, quella cioè del Consiglio di Stato che dovrebbe finalmente decidere chi siederà, per il secondo scorcio di sindacatura, sullo scranno più alto: ancora Pugnaloni o Latini ?

L'ultima sentenza del Tar direbbe il secondo, dopo la riammissione di 8 schede delle 10 contestate dall'esponente delle Civiche. Un dispositivo che ha ribaltato il + 6 ottenuto da Pungnaloni nel ballottaggio del giugno 2014 al -2 attuale. Il rinvio all'estremo giudizio delle giustizia amministrativa è venuto dai legali di Pungnaloni che contestano per l'appunto l'interpretazione del Tar Marche, per loro non dovrebbero essere validate schede con segni o nomi in luogo di una croce, pena la riconoscibilità del voto.

I legali di Latini, dal canto loro, difendono l'interpretazione del Tar, sostenendo che le schede ammesse hanno segni che accentuerebbero le intenzioni di voto. Dalle due parti politiche provengono ora il silenzio delle Civiche e la fiducia che Pugnaloni e i suoi pongono sul Consiglio di Stato. Mancano davvero poche settimane per comprendere come andrà a finire.






Questo è un articolo pubblicato il 11-12-2015 alle 11:45 sul giornale del 12 dicembre 2015 - 2029 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/arvP





logoEV
logoEV