utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Domenica 13 dicembre concerto di chiusura delle celebrazioni per i 300 anni del Campana

3' di lettura
715

Domenica 13 dicembre alle ore 18.00 nella suggestiva Cappella di Palazzo Campana di Osimo si terrà il concerto di chiusura delle celebrazioni del Terzo Centenario del Nobil Collegio Campana con il violinista Marco Santini e la sorella Lucia al pianoforte.

Il violinista e compositore marchigiano aveva già aperto con la sua musica le celebrazioni del Terzo Centenario il 20 settembre scorso. L'ingresso è gratuito. Collaboratore di diverse orchestre sia in Italia che in Germania, nel 2005 Santini dà vita alla Mannheimer Ensemble, orchestra d’archi che raccoglie giovani talenti da tutto il mondo con sede in Germania.

Attualmente ricopre il ruolo di primo violino di spalla e si è esibito spesso anche in qualità di solista in sale e festival prestigiosi della Germania, Spagna, Grecia, Romania, Brasile, Russia, Stati Uniti, Cina e Mongolia. Nel 2010 si laurea a pieni voti, sempre all’Università di Mannheim, in Musica con indirizzo pedagogico. Oltre ad essere molto attivo nel panorama classico e didattico, è molto attivo anche in quello jazz e musica moderna in generale.

Singolari sono le sue esibizioni col violino elettrico dove mescola elementi di musica classica con effetti moderni creando sonorità molto originali. Collabora spesso con attori e speaker per spettacoli teatrali. Da qualche anno si è cimentato nella composizione di brani per violino e le sue opere hanno riscosso subito molto successo, tanto che sono state utilizzate su Rai e Rai International come colonna sonora per spettacoli teatrali, rappresentazioni religiose e documentari televisivi.

In una recente tournée in Argentina e Uruguay per “I Marchigiani nel mondo” insieme alla sorella Lucia, è stato insignito della cittadinanza onoraria della città di San Lorenzo di Rosario per le numerose attività culturali svolte a favore della comunità. A gennaio 2014 ha ricevuto una lettera di complimenti e di ringraziamento da Papa Francesco che ha ascoltato “Il Cristo delle Marche”, primo brano da lui composto ed eseguito, sempre in questo mese, al Pantheon di Roma davanti alle più alte cariche dello Stato.

A gennaio del 2015 esce il disco “Opera Prima” con la raccolta di tutti i suoi brani inediti già suonati e apprezzati in moltissimi Paesi del mondo. Se le iniziative organizzate nell'ambito delle Celebrazioni del Nobil Collegio Campana, insignite della Medaglia del Presidente della Repubblica, terminano con il concerto del 13 dicembre, la mostra "Il Campana. Trecento anni di storia" sarà visitabile al piano nobile del Palazzo ancora fino al 20 dicembre ad ingresso gratuito.

Ottimo finora il riscontro del pubblico locale e della scuole del territorio che hanno partecipato anche a diversi laboratori didattici. Occasione per approfondire aspetti inediti della storia del Campana, del suo Palazzo e delle sue collezioni, sono stati gli incontri svoltisi durante tutta la durata delle celebrazioni, seguitissimi dal pubblico, con esperti e docenti universitari che pubblicheranno i loro interventi in un volume edito dalla casa editrice Affinità Elettive, di imminente uscita.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2015 alle 12:36 sul giornale del 11 dicembre 2015 - 715 letture