utenti online

Liste Civiche: continueremo la raccolta firme sull'ospedale fino a fine anno'

1' di lettura 08/12/2015 - Raccoglieremo le firme per la difesa dell’ospedale fino al 31 dicembre 2015, a prescindere da qualunque decisione la Regione assumerà per il reparto di ostetricia. L’Asur da giorni sta indirizzando le partorienti verso l’ospedale di Jesi, quindi la situazione sembrerebbe piuttosto chiara.

L’unica scelta diversa che la Regione potrà compiere da quella (in concreto) già assunta, è di prorogare la chiusura di tre o sei mesi, per fare un favore politico al PD di Osimo, in attesa che l’esito giudiziario della questione elezioni si definisca.

Per ora altro non potrà fare. I progetti futuri sono un’altra cosa. A breve organizzeremo una manifestazione pubblica per valorizzare la posizione dei moltissimi cittadini di Osimo che hanno sottoscritto una petizione vera, con tanto di documento di riconoscimento, per esporre le ragioni della salvaguardia della sanità della Valmusone che passa su tre direttrici:

a) l’unità del comuni e quella delle strutture esistenti finché il nuovo ospedale di (ex) rete non sarà aperto, ed in particolare di Loreto e Osimo;

b) le proposte per portare a Osimo i servizi a salvaguardia di Laboratorio Analisi, Radiologia e Pronto Soccorso, gli unici reparti che resisteranno alla chiusura;

c) l’organizzazione e la compenetrazione della sussidiarietà delle iniziative private di natura civica e non privatistica.


da Coordinatori Lista Civica Il Faro di Pesaro





Questo è un articolo pubblicato il 08-12-2015 alle 20:20 sul giornale del 09 dicembre 2015 - 380 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aroU





logoEV
logoEV