utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: al via i corsi gratuiti di guida sicura per neo-patentati

2' di lettura
1415

Guida-sicura per neopatentati: dalla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e la “Driving performance” in accordo con le autoscuole del territorio, nasce un nuovo progetto per formare utenti della strada sempre più preparati. Un’iniziativa concreta, mirata e unica nel suo genere.

A tutti i residenti che hanno conseguito la patente nell’anno 2015 presso “Cantiani” e “Franco”, viene offerta la possibilità di frequentare un corso gratuito centrato su esercizi di controllo del veicolo in condizioni di emergenza: scarsa aderenza, fondo bagnato o ghiacciato, eccessiva velocità di percorrenza in curva.

Un centinaio i partecipanti annunciati, che verranno distribuiti in gruppi di una decina di persone lungo le sette giornate in programma di qui alla fine del mese. Ciascun incontro sarà arricchito da una mini parte teorica su tematiche vicine al mondo giovanile grazie al contributo degli agenti del Comando di Polizia di Locale, proseguendo così un percorso avviato già da tempo che ha contribuito ad abbattere il numero dei sinistri e a stabilire un fruttuoso dialogo.

“La finalità è quella di fornire agli automobilisti meno allenati gli strumenti per affrontare problematiche connesse alla viabilità - spiega l’assessore Massimiliano Russo -; confermando così un percorso di sensibilizzazione ed educazione alla legalità che nel recente passato articolavamo nei corsi per il conseguimento del patentino. Venuta meno questa possibilità a causa dei cambiamenti normativi, siamo ora fra i precursori di questo intervento in comunione di intenti con la Driving performance”.

La prima scuola di guida sicura nelle Marche metterà infatti a disposizione mezzi ed istruttori simulando – in condizioni di sicurezza nell’area di piazzale Ferrari - casi che possono proporsi nella vita reale. “La nostra esperienza ci dice che anche chi è al volante da anni può avere in taluni casi impostazioni errate – spiega Chiara Cantiani, della Cantiani Driving performance -; è dunque importante che le tecniche di guida siano corrette sin dai primi anni di guida”. Il costo dell’operazione sarà a carico della Driving performance e dell’Amministrazione comunale, coerentemente all’impegno di reinvestire i proventi sanzionatori in misure di sicurezza stradale. Info 07178464.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2015 alle 19:27 sul giornale del 05 dicembre 2015 - 1415 letture