utenti online

Mariani (PPO): 'la nomina del direttore generale di Astea contro la trasparenza'

1' di lettura 16/11/2015 - Astea SpA e nomina del direttore generale in disprezzo a tutte le norme sulla trasparenza!!!! Ma a novembre la nebbia a gl'irti colli piovigginando sale! Lo Statuto Astea SpA non prevede la figura del Direttore Generale ma la figura di un Amministratore Delegato, che invece non sembra essere stato nominato.

Non riesco a capire come possa oggi l'assemblea dei soci Astea (i Sindaci dei comuni soci e il socio privato) aver nominato un Direttore Generale (l'ha dichiaratoil Sindaco Pugnaloni). L'assemblea dei soci non poteva neanche modificare lo statuto Astea perchè la sua modifica deve obbligatoriamente essere preventivamente approvata dai rispettivi consigli comunali, che invece mai hanno deliberato.

Vi è di più. Astea SpA è una società a partecipazione pubblica e quindi sottoposta alle stesse regole della Pubblica Amministrazione. Ammettendo pure che potesse essere nominato un Direttore Generale, questo doveva essere scelto esclusivamente attraverso una procedura pubblica (bando). Niente di tutto questo.

Tutti i soci (Sindaci PD) hanno approvato e nominato il nuovo Direttore. Contrario solo il Sindaco di Potenza Picena Francesco Acquaroli ( Fratelli D’Italia). Ma l'illegalità è all'ordine del giorno per i governi PD. Aumenterà il lavoro per i giudici contabili che non avranno particolari difficoltà per quantificare il danno erariale per illegittimo conferimento di incarico dovuto alla mancanza di trasparenza nelle procedure di selezione e per l'inammissibilità della chiamata diretta. Atac docet.


da Maria Grazia Mariani 
      Capogruppo Gruppo Misto Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2015 alle 22:44 sul giornale del 17 novembre 2015 - 341 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aqwH