utenti online

M5S: 'lo avevamo previsto, la sentenza del Consiglio di Stato ci dà ragione sull'ex-consorzio

2' di lettura 13/11/2015 - Il Movimento 5 Stelle si dimostra l’unica forza politica coerente, preparata e attenta al rispetto della legalità ad Osimo come nel resto d’Italia. L’ennesima conferma è arrivata con la sospensione dell’esecutività della sentenza del TAR 434/2014 recentemente disposta dal Consiglio di Stato l’11 novembre 2015 nell’area dell’ex-Consorzio agrario, accogliendo la richiesta avanzata dai supermercati CE.DI Marche.

Noi del Movimento 5 Stelle l’avevamo detto in consiglio comunale sia il 16 ottobre 2014 sia il 5 marzo 2015: la procedura di variante al PRG in corso di approvazione era illegittima! Avevamo studiato bene le carte, avevamo avvertito i consiglieri di maggioranza che il rischio di risarcimento danni che Pugnaloni temeva potesse arrivare dalla F.lli Simonetti, era molto più probabile che si concretizzasse coi supermercati CE.DI. Marche.

Se il 14 aprile 2016 il Consiglio di Stato darà ragione ai ricorrenti, chi pagherà? Pugnaloni oppure Latini e Simoncini? C’era un ricorso pendente al Consiglio di Stato e invitammo alla prudenza: non approvare la variante al PRG, frutto di un iter illegittimo e fallace, era nelle piene facoltà e libertà del consiglio comunale.

Ma Pugnaloni e la sua maggioranza ci tenevano troppo a perfezionare il capolavoro incompiuto delle Liste Civiche, l’ennesimo monumento al calcestruzzo degli artisti Latini e Simoncini, mettendo la firma sopra la costruzione di un altro inutile mega centro commerciale ad Osimo sopra i resti del Consorzio Agrario e di una basilica paleocristiana che ha causato la mobilitazione persino della stampa nazionale con l’articolo dell’archeologo Manlio Lilli su Il Fatto Quotidiano.

Quale migliore ennesima conferma della verità che ad Osimo è ormai sotto gli occhi di tutti? Pappa & ciccia! Liste Civiche e PD sono pappa & ciccia! Sempre pronti però a scaricarsi le responsabilità gli uni contro gli altri di fronte ai cittadini. Sempre pronti a fare le verginelle nascondendo le mani sporche dietro la schiena!

Avete dimostrato inconfutabilmente di essere dei pessimi governanti, appartenenti in pieno a quella sottospecie di esemplari politici che ha distrutto il nostro Paese e la nostra città! Staffetta tra Liste Civiche e PD nel 2014; forse nuova staffetta tra PD e Liste Civiche il 10 dicembre 2015?

E cosa cambierebbe per gli osimani?! Cosa diavolo cambierebbe?!?! Assolutamente niente! Allora, PD e Liste Civiche, abbiate il pudore di abbandonare la scena con quel minimo di decenza che speriamo vi sia rimasta, e lasciate Osimo agli osimani, in modo che possano ricostruirla nella sua dignità, orgoglio e bellezza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2015 alle 18:41 sul giornale del 14 novembre 2015 - 860 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, Movimento 5 Stelle, Movimento 5 Stelle Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aqqk





logoEV
logoEV