utenti online

Bordoni (Civiche): 'ribadisco, surreale il bando sulle associazioni sportive'

1' di lettura 01/11/2015 - Replica alle dichiarazioni dell’assessore Andreoli Non entro in merito alla sterile polemica politica, in cui mi tira in ballo Andreoli, mentre mi preme precisare alcuni concetti, che ritengo doverosi, in merito al bando pubblicato:

1. il bando è stato pubblicato in albo pretorio sabato 24 ottobre e reso visibile on line solamente il 26 ottobre 2015, mi stupisce che l’assessore non conosca queste informazioni;

2. dal 26/10/2015 al 4/11/2015 non sono tempiste sufficienti affinché le associazioni sportive, possano preparare un progetto serio e qualificante che promuova l’avviamento della pratica motoria, fisica e sportiva, degli alunni delle primarie e secondarie di primo grado, diffondendo una maggiore consapevolezza della prevenzione del disagio giovanile dall'ambiente scolastico, come il bando stesso richiede.

3. il problema di arbitrarietà si pone quando alle condizioni essenziali del bando si recita: “il presente bando di accreditamento non e' vincolante per l'amministrazione comunale e potra' quindi non avere corso a giudizio insindacabile dell'amministrazione comunale, senza che i partecipanti possano rivalersi in alcun modo sull'amministrazione stessa”. Una nota che, per quanto abbia cercato non si è mai vista applicare.


Monica Bordoni 
Consigliere Liste Civiche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-11-2015 alle 16:53 sul giornale del 02 novembre 2015 - 538 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/apU0





logoEV
logoEV