utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ECONOMIA
pubbliredazionale

In mille alla Festa del Risparmio della Banca di Filottrano

2' di lettura
638

Non smentisce tutto il suo appeal la ”Festa del risparmio” organizzata dalla Banca di Filottrano al PalaBaldinelli di Osimo che ha registrato oltre mille presenze nel pomeriggio di domenica 18 ottobre. Un appuntamento giunto ormai alla sua 27° edizione, ma che quest’anno si è arricchito di tante novità in cui la principale protagonista è stata la famiglia.

Genitori, nonni, zii e bambini si sono cimentati nei tanti giochi predisposti all’interno del palasport per trascorrere una giornata all’insegna dello stare insieme e del divertimento. I più piccoli hanno letteralmente preso d’assalto l’angolo dei gonfiabili, mentre i ragazzini hanno partecipato al torneo di bigliardino (nel quale si sono scontrate coppie formate da un adulto e da un bambino per riscoprire il valore di giocare insieme) e preso parte ai giochi da tavolo sotto al guida esperta dei volontari dell’associazione Torre Nera di Osimo.

Hanno potuto così sperimentare i giochi di strategia tralasciando per un giorno i più diffusi giochi virtuali. Il pomeriggio è proseguito con lo spettacolo di magia, l’immancabile merenda e la consegna dei premi a tutti i bambini che nel corso dell’anno sono stati in regola con i versamenti previsti per il “Risparmio baby e il primo risparmio”: le due linee di prodotti messe a disposizione dalla Banca di Filottrano proprio per i più piccoli ed i ragazzi.

La festa è servita a confermare l’impegno della Banca di Filottrano alla diffusione di una cultura del risparmio tanto importante soprattutto in questo momento storico di incertezza. Inoltre è stato possibile ricordare a tutti, ma soprattutto alle giovani generazioni, la centralità del risparmio quale strumento per pensare al futuro e con cui iniziare oggi la costruzione dei sogni di domani.





Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 20-10-2015 alle 12:45 sul giornale del 21 ottobre 2015 - 638 letture