utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ECONOMIA
comunicato stampa

Cisl Marche: a Loreto e Castelfidardo la conferenza programmatica

2' di lettura
333

cisl marche logo

Al via la Conferenza organizzativa e programmatica della Cisl Marche, ”La Cisl del Futuro sboccia da idee e scelte di oggi”, lunedì 19 ottobre ore 14,30 -18,30 presso il Centro Giovanni Paolo II, Montorso di Loreto e martedì 20 ottobre ore 9,00-14,00- Klass Hotel Castelfidardo.

Prevista la partecipazione di oltre 450 persone, tra delegati dei luoghi di lavoro, operatori dei servizi e sindacalisti. Due giornate di lavoro intenso per fare il punto sugli esiti della riorganizzazione della Cisl marchigiana, avviata con il Congresso regionale 2013, e per dibattere su nuove piste da percorrere per un sindacato moderno, più trasparente, più snello ed ancora più radicato nei posti di lavoro e nei territori.

Ai lavori del primo giorno, introdotti dalla relazione del segretario generale della Cisl Marche, Stefano Mastrovincenzo, parteciperanno anche gli operatori di tutti i servizi e gli enti della Cisl: Patronato Inas, Adiconsum Caf, Sicet, Anolf, Ufficio Vertenze, Iscos , Ial.

Un momento importante di confronto e di verifica che proseguirà con il Consiglio generale, “il parlamentino” della Cisl Marche, il 20 ottobre alla presenza del segretario confederale nazionale Giovanna Ventura che concluderà i lavori .

“C’è ancora molto bisogno di sindacato oggi, ma noi dobbiamo essere in grado di produrre innovazione sociale, a partire dalla contrattazione nei luoghi di lavoro e nel territorio, per promuovere il lavoro, contribuire a crearlo, rilanciare una idea moderna di equità.” - dichiara il Segretario generale Cisl Marche Stefano Mastrovincenzo.

La Cisl Marche conta 156.233 iscritti ed è presente su tutto il territorio regionale con l’attività delle varie Federazioni di categoria e con 13 Aree Sindacali Territoriali, coincidenti con i Sistemi Locali del Lavoro e con i Distretti sanitari.



cisl marche logo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2015 alle 15:54 sul giornale del 17 ottobre 2015 - 333 letture