utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Offagna: l'on. Lodolini (Pd) in visita nel Borgo Medievale

2' di lettura
574

emanuele lodolini

“Offagna è un paese piccolo importante sia dal punto storico che dalla sua attività generale, anche a livello politico e di conduzione dell’ Amministrazione comunale”. E’ quanto afferma l’onorevole marchigiano del Pd- Partito democratico Emanuele Lodolini nell’aver partecipato all’incontro con il sindaco nel primo pomeriggio di sabato 3 ottobre, alle ore 14.

“Per il nostro Comune – specifica il sindaco di Offagna, Stefano Gatto – è stata una piacevole sorpresa per la visita dell’onorevole Emanuele Lodolini dopo aver svolto un incontro ad Osimo alla mostra “Il Campana. Trecento anni di Storia”, accompagnato da Nevio Lavagnoli della Cia Marche e da Mara Silvestrini già vice- sindaco del nostro Comune; con la mia presenza sono state affrontate alcune problematiche che interessa la nostra comunità di alcuni progetti che dovranno essere finanziati dal Governo nazionale come il completamento della ristrutturazione della nostra Rocca medioevale e delle mure storiche della parete tufacea e dell’edilizia scolastica per un ampliamento della scuola elementare e media”.

L’onorevole Lodolini, inoltre, si è impegnato nel fissare un appuntamento con il sindaco di Offagna, Stefano Gatto, e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri. Infine, il sindaco Gatto: “Ringrazio l’onorevole Lodolini per aver dimostrato l’interesse della nostra comunità, è stato un incontro veloce e di passaggio avvenuto presso la trattoria Alocco”.

Tale incontro è stato per un momento di aggiornamento e confronto sulla ripartizione del Fondo di solidarietà comunale 2015, sul decreto Enti locali e disciplina riguardante l’introduzione della nuova Local tax. Lodolini ha confermato che “è volontà del Governo eliminare la tassa sulla prima casa per tutti e per sempre. L’abolizione della tassa sulla prima casa non deve pesare sui Comuni: ciò che viene tolto ai Comuni deve essere restituito senza neanche un centesimo in meno”.



emanuele lodolini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2015 alle 18:12 sul giornale del 07 ottobre 2015 - 574 letture