Offagna: mercoledì 22 è il giorno di Camelot. Sbandieratori al rapimento di Ginevra e Gran Ballo

1' di lettura 21/07/2015 - Un salto alla corte di Re Artù, si festeggia con allegria e spensieratezza ma il maligno Meleagant innamorato della bella Ginevra la rapisce. Toccherà al prode Lancillotto intervenire per salvarla. La saga della Tavola Rotonda questa sera prenderà vita durante le Feste Medioevali in modo del tutto inaspettato, attraverso le acrobazie delle bandiere, che il Gruppo Sbandieratori, protagonista e curatore dello spettacolo, saprà abilmente roteare per dar vita a uno spettacolo di pura magia e colore.

L’evento è stato seguito per la parte la coreografica da Alessio Rosati e per i testi da Francesca Meschini. Alle 23 in piazza della Contesa. A fine serata primo appuntamento con il Gran Ballo di Mezzanotte, note alle quali sarà difficile resistere, suonate dai Rota Temporis, Errabundi Musici, Cisalpipers, Les Tres D’Oignon.

Un cenno infine alla Cena Medioevale in programma giovedì 23 luglio, le prenotazioni obbligatorie per partecipare, si possono effettuare telefonando al numero 071 7107552 oppure al fax o71 7107578, al numero di cellulare 339 77 62307 o ancora sulla pagina facebook https://www.facebook.com/proloco.offagna






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2015 alle 16:54 sul giornale del 22 luglio 2015 - 507 letture

In questo articolo si parla di attualità, offagna, feste medievali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ame0





logoEV
logoEV