Mercoledì 22 proseguono gli Incontri Musicali d'Estate con 'Omaggio a George Gershwin

4' di lettura 21/07/2015 - Dopo il grande successo dei primi appuntamenti mercoledì 22 luglio 2015 alle ore 21.30 prosegue nel cortile di Palazzo Campana di Osimo Incontri musicali d'estate con Omaggio a George Gershwin, con Vanessa Chiappa, voce; Riccardo Lorenzetti, pianoforte; Luigino Pallotta, fisarmonica; Luca Catena, violino; Marco Lorenzetti, batteria, percussioni e vibrafono.

In soli 39 anni di vita George Gershwin è riuscito ad influenzare intere generazioni di musicisti e fondendo la severità strutturale della musica classica con la spigliatezza del jazz. Nato a Brooklyn nel 1898, Gershwin trascorre l'infanzia nei quartieri popolari di New York, dove assimila canzoni popolari, il ragtime e il blues. Diventa pianista accompagnatore di spettacoli musicali e comincia a comporre canzoni. Il successo di questi brani aprono le porte a Gershwin di Broadway.

Diviene uno dei più fortunati compositori di musicals; di commenti musicali per film e di songs. In quest'ultimo ambito si inseriscono i brani centrali del programma di questa sera caratterizzati da un senso formale e un gusto armonico fuori del comune. Sono le premesse per un’interessante esperienza sinfonica che fonde elementi jazzistici a quelli della musica colta europea.

Essa si concretizza con la Rhapsody in blue (brano di apertura della serata, magistralmente arrangiato da Luigino Pallotta), nel Concerto in fa, nella Second Rhapsody e in I got Rhythm, tutti per pianoforte e orchestra; nonchè in An America in Paris (brano di chiusura del concerto in una spigliata versione per fisarmonica sola) e nella Cuban overture, Porgy and Bess. Anche i tre Preludi per pianoforte solo sono piccole perle musicali dove lo stile classico improvvisativo del preludio si fonde perfettamente con armonie e ritmi jazz, blues, ragtime e spunti tematici song.

L’ensemble, nato per l’occasione, è composto da musicisti di formazione classica e moderna che da anni collaborano a diversi progetti musicali proponendo repertori che spaziano dal pop al jazz, dal manouche alla bossa nova. Vanessa Chiappa Ha studiato col M° Sandra Caroni, con Diana Torto, il Rev. Lee Brown, Mary Setrakian (vocal coach tra gli altri di Nicole Kidman) e con Bungaro (autore per Fiorella Mannoia, Ornella Vanoni, Giusy Ferreri…).

Ha collaborato come corista per vari artisti di fama nazionale in studio e live e con alcuni fra i maggiori produttori discografici del momento. Riccardo Lorenzetti Diplomato in Pianoforte, Organo, Clavicembalo, Musica Corale e Direzione di Coro, Composizione presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro. Docente presso il Conservatorio "F. Vittadini" di Pavia e presso la Civica Scuola di Musica di Osimo, è Maestro Collaboratore presso l’Accademia d’Arte Lirica di Osimo. E’ direttore e strumentista in seno a prestigiose orchestre e svolge attività Solistica e da camera come Pianista, Organista e Clavicembalista.

Luca Catena Diplomato in violino al conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, ha all’attivo numerose collaborazioni con orchestre da camera marchigiane e dal 2006 fa parte dell’orchestra della Compagnia di operetta “ La Belle Epoque” di Ravenna. Luigino Pallotta Studia fisarmonica fin da piccolo con il M° Alessandro Mugnoz e si diploma a pieni voti nel 2011. In seguito frequenta il biennio presso l'Istituto d'Alta Formazione Artistica G. B. Pergolesi di Ancona. Svolge un'intensa attività concertistica rivolta in particolare al jazz e alla musica leggera. Insegna presso la Scuola Civica di Musica Paolo Soprani di Castelfidardo e la Scuola di Musica Don Bosco di Macerata dove è anche arrangiatore e direttore d'orchestra.

Marco Lorenzetti Inizia lo studio della batteria a 8 anni e successivamente delle percussioni classiche presso il conservatorio “G. Rossini” di Pesaro. Ha frequentato corsi di perfezionamento con Dave Weckl, Peter Erskine, Jojo Mayer, John Tempesta, Gavin Harrison, Benny Greb, Maxx Furian, Christian Meyer, Maurizio Dei Lazzaretti e Lele Melotti. Insegna batteria e percussioni presso la Scuola Civica di Osimo, di Porto Recanati e Zona Musica di Ancona.

E' endorser del marchio UFIP, TAMA e VIC FIRTH. La rassegna, promossa dall'Istituto Campana per l'Istruzione Permanente con il patrocinio del Comune di Osimo, giunta alla XXV edizione, quest'anno prevede dieci concerti ad ingresso libero dal 12 luglio al 4 agosto. Per festeggiare la XXV edizione della rassegna musicale, diventata appuntamento immancabile dell'estate osimana sia per i cittadini che per i turisti della Riviera, è allestita nell'atrio del Palazzo una mostra di tutti i manifesti dal 1991 ad oggi.

Dopo tanti anni riprendono anche gli Aperitivi musicali con gli allievi della Civica Scuola di Musica di Osimo che avranno occasione di esibirsi in tre appuntamenti musicali e canori. A seguire aperitivo offerto da Agrinsieme. Il programma 2015 prevede la partecipazione di artisti locali, nazionali ed internazionali e repertori musicali di vario genere: dalla musica tradizionale napoletana a Gershwin, dal più noto repertorio lirico alla poetica musicale romantica, dal barocco alla tradizione musicale magiara.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2015 alle 16:19 sul giornale del 22 luglio 2015 - 391 letture

In questo articolo si parla di osimo, spettacoli, Istituto Campana di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ameR





logoEV
logoEV