Latini (Civiche): 'possibile arrivo ad Osimo di 250 immigrati. Della questione non si parla'

profughi, rifugiati politici 2' di lettura 20/07/2015 - L'esplosione della contestazione di un Comune del Veneto, per l'imposizione dell'accoglimento di alcuni decine di extracomunitari, ci deve far ricordare che il piano emergenziale di accoglienza prevede anche per Osimo l' accoglienza di circa 250 immigrati .

Perché non si parla di questa prospettatile quanto probabile urgenza? Una situazione che nelle Prefetture è all'ordine del giorno. Dove mettiamo i possibili arrivi? All'ex ITC Corridoni di via Pompeiana come è stato prospettato? All'ex Muzio Gallo, per dare avvio sotto forme diversa al progetto tanto caro a Monica Santoni & soci? Nelle case sfitte e ancora non concluse? O presso le famiglie?

In Comune certamente, come tutte le altre pubbliche amministrazioni locali, sanno che prima o poi dovranno affrontare questa emergenza e gli interessati sono già stati allertati per tempo (almeno da un mese). Però nessuno ha pensato di rendere pubblica l' emergenza ed informare gli osimani di questa l'eventualità futuribile ma non improbabile.

Osimo è a conoscenza che sarà chiamata a compartecipare in termini di aiuto verso altre persone, ed i suoi amministratori hanno l'obbligo morale di informare la popolazione sulla possibile modalità dell'operazione.

Invece ci ritroviamo ad enfatizzare periodicamente il piano della protezione civile ma si tiene celata la notizia che porta a prevedere ipotesi verosimili. Infatti sembra che il piano preveda come prima base l'ex Corridoni , per poi trovare altri spazi idonei o accoglienza presso le famiglie di Osimo.

Moltissimi sono i Comuni che alla luce di una gestione chiara e trasparente , hanno già dato una comunicazione precisa ai propri concittadini di come l'amministrazione dovrà dividere il peso dell'accoglienzdel rifugiato. Utile sarebbe anche un chiarimento per quei appartamenti della città, "requisiti" da associazioni interessate , che saranno poi destinati alla sistemazione di extracomunitari per ricevere dallo Stato il contributo giornaliero di 35 euro ad immigrato ospitato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2015 alle 12:00 sul giornale del 21 luglio 2015 - 1338 letture

In questo articolo si parla di politica, profughi, rifugiati politici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/amaG





logoEV
logoEV