L'Africa Milele Onlus con 9 volontari in Nepal per aiutare le vittime del terremoto

1' di lettura 19/07/2015 - L'associazione di volontariato Africa Milele Onlus di Fano, comunica che effettuerá una missione in Nepal nei mesi di agosto e settembre, guidata dai caposquadra Mattia Francolini di Pesaro ed Eleonora Severini di Castelfidardo, che coordineranno altri 9 volontari provenienti da tutta Italia, con lo scopo di portare materiale e generi di prima necessità dopo il grave terremoto che ha colpito il piccolo stato himalayano lo scorso 25 aprile.

La squadra sarà composta da volontari esperti e con diverse professionalità che nel periodo di permanenza collaborerà con una associazione australiana di nome Forgetmenot e con un coordinatore del luogo. La missione si prefigge l'obiettivo di andare a ricostruire e supportare diverse le realtà che si trovano al di fuori dell'area di Kathmandu perché già ampiamente coperta da grandi organismi internazionali. La speranza é quella di poter aiutare anche se con un piccolo contributo lo stato asiatico colpito da una tragedia di proporzioni disastrose.

Africa Milele lavora ormai da tre anni a Chakama, un agglomerato di villaggi nella piena savana del Kenya, si occupa di istruzione e sanità rivolgendosi prevalentemente ai bambini. Conta uno staff di oltre 50 volontari giovani ed esperti provenienti dalle diverse regioni italiane,che hanno prestato servizio sul campo e che sono la vera anima dell'associazione.

L'idea di una missione in Nepal nasce dal desiderio di portare aiuto e conforto ai numerosissimi bambini in difficoltà anche in questa parte di mondo, soprattutto dopo la calamità del terremoto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2015 alle 10:26 sul giornale del 20 luglio 2015 - 330 letture

In questo articolo si parla di attualità, africa, onlus, nepal, africa milele onlus, terremoto nepal

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/al0L





logoEV
logoEV