utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Liste Civiche: 'maggioranza nervosa. Noi avanti per la nostra strada'

2' di lettura
600

Energia Nuova tenta in modo del tutto gratuito di giustificare l'esposto alla Procura della Repubblica contro coloro che hanno dichiarato l'esistenza di schede valide non attribuite a Latini - Liste civiche, al ballottaggio delle elezioni comunali dell'8 giugno 2014.

Nessuno di noi ha detto mezza parola al riguardo e questo da solo basterebbe per evidenziare la netta differenza nei rispettivi comportamenti, rafforzata dal fatto che invece non abbiamo fatto alcun esposto nei riguardi di chi (come Fabio Marchetti Presidente Asso) aveva dichiarato l'esistenza di schede nulle attribuite a Latini (mai rintracciate).

IL PD, Energia Nuova, Popolari per Osimo e L'Altra Osimo con un altro comunicato cercano di attribuirci una vicinanza strategica con il consigliere Mariani, che però è stata eletta con loro: solo questo basta a sconfessarli. Noi non abbiamo mai strumentalizzato le loro divisioni interne (sempre più ampie) e continueremo a comportarci così.

Aggiungiamo che non abbiamo detto neanche una parola sulle convocazioni e sulle modalità di svolgimento dei consigli comunali, ciò non ha impedito alla disarticolata compagnia avversaria di accusarci prima del nostro silenzio e ora dell'opposto: un caso evidente di confusionale sdoppiamento di personalità politica. Ma la consegna del silenzio da regime, cara a molti della compagine avversaria, non ci trova né calorosi fautori né sottomesse vittime.

Quanto alla penosa questione della strada a fondo cieco che si voleva far acquisire al Comune perché così tutti i cittadini ne pagano le spese di manutenzione mentre ad usufrirne sono in pochi residenti, la consigliera Flamini avrebbe fatto bene ad opporsi al fantasmagorico atto esplorativo passato in Consiglio Comunale, essendo evidente la difficoltà a cui sarebbe andata incontro e l'imbarazzo che avrebbe creato al Comune di Osimo.

Le strade senza sbocco non possono essere a carico di tutti. Sindaco, Giunta e Consiglieri di maggioranza continuano a essere sicuri che gli osimani siano con loro e che la giustizia abbia dato loro ragione; noi rimaniamo sulle nostre posizioni e continueremo ad esternarle senza i toni un po' isterici che ci sembra di cogliere nei nostri avversari politici.


ARGOMENTI

da Coordinatori Lista Civica Il Faro di Pesaro


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2015 alle 16:53 sul giornale del 01 luglio 2015 - 600 letture