utenti online

Volley: Matassoli (Volley Young): 'un abuso la multa alle ragazze dell'under 13'

1' di lettura 24/06/2015 - Valter Matassoli, storico esponente della pallavolo osimana con 45 anni di pallavolo alle spalle tra giocatore (anche della nostra nazionale), allenatore anche di serie A ed ora dirigente della Volley Young Osimo, ha deciso di non tacere più di fronte all'episodio sconcertante che ha per protagonista la sua società e lascia quantomeno perplessi sulla gestione del comitato locale della Fipav.

L'oggetto del contendere è la comunicazione inviata dal Comitato provinciale della Federazione Italiana Pallavolo che ha inflitto alla società Volley Young Osimo una multa di euro 100 perchè la sua formazione under 13 femminile non ha partecipato alla cerimonia di premiazione a Montemarciano delle finali di categoria.

"Dopo una giornata di partite, le ragazzine erano stanche, avevano il diritto di voler andare a casa ed i genitori di volerle farle riposare dovendo, l'indomani, andare a scuola. Nessuno ci aveva detto che fosse obbligatorio partecipare a tale evento nè che fosse prevista una sanzione per le società che non avessero presenziato". "Tale comportamento è inaccettabile e lo ritengo un abuso".

"Se questo è un modo per far pagare alle società altri soldi dopo tutti quelli che siamo costretti a versare, ad esempio per tasse gara di partite nelle quali l'arbitro non è mai presente, noi non lo accettiamo e contiamo che anche le altre società che come noi sono stanche di questo comportamento sanzionatorio, facciano sentire la propria voce".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2015 alle 18:41 sul giornale del 25 giugno 2015 - 1122 letture

In questo articolo si parla di sport, Fabio Lo Savio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ak8f





logoEV
logoEV