utenti online

Liste Civiche: ' Pugnaloni ai titoli di coda, scattata la corsa alla delibera '

1' di lettura 15/06/2015 - Nessun dubbio. Lo sapevamo, ma lo rimarchiamo lo stesso. È scattata la corsa frenetica da parte di Pugnaloni e del PD per approvare in consiglio comunale ed in giunta di tutto e di più con l’obiettivo di dimostrare le cose fatte e, soprattutto, per bloccare ogni intervento di una diversa giunta comunale.

Un metodo che diventa un precedente e che dimostra l'uso fazioso e partitico del comune e delle società partecipate, dove tutto e tutti sono impiegati per rispondere alle esigenze politiche e non della città; un metodo che impone la parzialità anche alla burocrazia locale, costretta a prendere parte e sottoscrivere atti che saranno passibili di revoca, dato che non potrà certo esserci una presa d'atto per scelte che mettono in seria difficoltà il Comune ed i cittadini (come la svendita della Park.o e dei servizi dell'Astea s.p.a., per fare degli esempi).

Sembra di vivere gli ultimi giorni di un regime. Sarebbe (ed è) più corretto agire con imparzialità in attesa del giudizio, compiere solo gli atti urgenti ed indifferibili, rinviando le decisioni strategiche della città a quando la questione giudiziaria si sarà conclusa e ci sarà una Amministrazione legittimamente e definitivamente in carica.

Noi abbiamo sempre fatto così quando stavano per scadere i mandati amministrativi: si metteva in folle la macchina amministrativa tre mesi prima del cambio della guardia. Qui invece si cerca di vendere tutto il possibile e lasciare cambiali per il futuro così da avere il gusto di creare difficoltà.

Un altro segnale di maturità di Pugnaloni e del PD di Osimo.


da Coordinatori Lista Civica Il Faro di Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2015 alle 11:34 sul giornale del 16 giugno 2015 - 1026 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/akJa





logoEV
logoEV