utenti online

Via Marco Polo centrale di spaccio. I carabinieri denunciano pregiudicato civitanovese

Carabinieri, foto di repertorio 1' di lettura 12/06/2015 - I carabinieri di Osimo, nella serata di giovedì, hanno fermato un giovane in Via Marco Polo. L'uomo è stato visto effettuare alcune telefonate e avvicinarsi ad un gruppo di giovani sopraggiunti poco dopo le chiamate. Sospettando di un possibile spaccio di droga, il gruppo è stato fermato dai militari , identificato e sottoposto a perquisizione personale.

Il sospettato è un pregiudicato civitanovese di 26 anni, nel cuio zaino, dopo le perquisizioni dei militari, è stato trovato un contenitore in plastica contenente marijuana e alcuni semi della stessa sostanza del peso lordo complessivo di 17,8; grammi un bilancino di precisione; 3 involucri in cellophane contenenti 1,1 grammi (peso lordo) di eroina ; uno spinello parzialmente consumato; un altro involucro in plastica trasparente contenente marijuana del peso complessivo lordo di 4,8 grammi ; un ulteriore contenitore, quersta volta con dell'hashish, del peso complessivo lordo di 0,2 grammi. Da ultimo anche un coltello sulla cui lama si notavano residui di stupefacente.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato ed il giovane condotto in caserma per ulteriori accertamenti. Dalle indagini è emerso che il giovane 26enne civitanovese era conosciuto in città , quale fornitore e spacciatore di Via Marco Polo per i giovani del posto. Al termine delle formalità di rito, il giovane è stato deferito in stato di libertà per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.






Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2015 alle 18:37 sul giornale del 13 giugno 2015 - 688 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/akEI





logoEV
logoEV