utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Atletica: Nemo e Malatini ai campionati italiani di prove multiple

2' di lettura
370

Altra trasferta in Alto Adige per gli atleti dell’ASD Atletica Osimo, in forza al Team Atletica Marche. Dopo Bressanone, viaggio verso Lana (BZ) dove sabato 30 e domenica 31 maggio erano in calendario i Campionati Italiani di Prove Multiple. Due gli esponenti della TAM che si sono cimentati nelle dure prove del decathlon: Manuel Nemo e Leonardo Malatini, entrambi categoria Promesse.

Bella la prestazione di Nemo, sesto nella classifica finale con 6.173 punti. Per Manuel miglioramenti del primato personale nei 1.500 m., nel lancio del disco e nel giavellotto e buone prestazioni nell’alto, con la prima misura realizzata, nei 110 m. hs. dove si piazzava secondo e nel salto in lungo. Tredicesimo posto in graduatoria per Malatini con 5.649 punti, nuovo primato personale.

Per quanto riguarda le singole gare, miglioramento nei 400 m. e secondo posto nel giavellotto. Ma nel fine settimana, e precisamente domenica 31, l’atletica leggera è andata in scena anche nell’impianto della Vescovara, dove l’ASD Atletica Osimo ha organizzato la 2^ Prova del Campionato Regionale “Cinque Cerchi” – categoria Ragazzi/e, con gare di contorno per il settore assoluto. Partendo dai risultati ottenuti da queste categorie, quarto e settimo posto nei 100 m. per Francesco Lombardelli con il nuovo personale di 11.40 e per Andrea Fossati Pesaresi con 11.75.

Undicesimo Cristiano Giuseppetti con 12.39. Per il “Cinque Cerchi” ottimo il comportamento delle atlete ed atleti di casa che hanno vinto in più occasioni ed ottenuto notevoli piazzamenti. Tra i ragazzi, primo Roman Lorenzetti nel lancio del peso con il personale di 11.87; nella stessa gara secondo Enrique Aurioso con 11.59. Prima anche la staffetta 4x100 maschile con Roman Lorenzetti, Emanuele Ghergo, Leonardo Saracchini e Enrique Aurioso.

Quarto Fabian Kudhi nella marcia 2.000 m.; settimo Ghergo nei 60 hs; ottavo Mengoni nel peso. Nei 1.000 m. cinque atleti osimani dal sesto al quattordicesimo posto: Saracchini, Ghergo, Ajello, Lorenzetti e Mengoni. Tra le ragazze, vittoria per Angelica Ghergo nei 1.000 m. con il nuovo personale di 3.08.36; la polivalente Angelica si piazzava poi seconda nel peso e quarta nella 4x100 con le compagne Maria Beccacece, Benedetta Saracchini e Martina Mancini.

Altri piazzamenti con il quarto e quinto posto di Chiara Giannini e Benedetta Saracchini nella marcia 2.000 m.; con il settimo posto di Maria Beccacece nel peso, dove erano presenti anche Saracchini, Perucci e Mancini. Nell’altra gara di contorno dell’asta cadetti, primo Ionut Manolache con il personale di 2.80 m.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2015 alle 01:57 sul giornale del 08 giugno 2015 - 370 letture