utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il progetto 'Pappa Fish' è approdato alla Marta Russo

2' di lettura
402

Nell'ambito dei progetti relativi all'ambiente e salute, gli alunni 3^ C della scuola primaria “Marta Russo” , dell’Istituto Comprensivo “F.lli Trillini” di Osimo, che usufruiscono del servizio mensa, hanno partecipato al progetto "Pappa Fish Mangia bene, cresci sano come un pesce".

Quest’ultimo è il titolo di una campagna educativa alimentare promossa dalla Regione Marche e cofinanziata dall’Unione Europea nell’ambito del fondo europeo per la pesca. Essa si è posta diversi obiettivi: far conoscere il pesce fresco dell’Adriatico nelle mense scolastiche grazie ad un percorso didattico integrato al fine di incentivarne il consumo; far scoprire agli alunni un alimento buono e sano; prendere coscienza dell’ecosistema-mare e dei cicli di vita che lo popolano e rispettarli; creare nuove opportunità per chi oggi lavora nella filiera della pesca e dell’itticoltura.

Il progetto si è sviluppato durante l’intero anno scolastico 2014-2015 con l’inserimento periodico di piatti a base di pesce ( a chilometro zero) nel menù della scuola e con il coinvolgimento degli alunni in numerose attività ludiche, narrative, creative e pratiche (laboratori di cucina, scienze e artistici): hanno infatti realizzato la storia “Di porto in porto”, ricettari, testi di vario genere, cartelloni, … e sono diventati essi stessi dei cuochi.

I risultati sono stati notevoli: un maggior gradimento dei pasti a base di pesce, una sensibile riduzione degli avanzi. Inoltre i percorsi didattici, ai quali hanno preso parte psicologi, nutrizionisti e biologi, hanno permesso agli alunni di imparare a riconoscere i pesci, ma anche a conoscere il proprio territorio.

Lo scorso 18 maggio il progetto ha visto la sua conclusione con una cerimonia presso il teatro “La Fenice” di Osimo, in occasione della quale, gli alunni hanno potuto assistere ad una rappresentazione teatrale. Il 30 maggio 2015 Pappa Fish è stato premiato all’Expo di Milano come “migliore progetto di educazione alimentare”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2015 alle 17:51 sul giornale del 05 giugno 2015 - 402 letture