utenti online

Ceriscioli si afferma anche nell'area sud. Tra i candidati consiglieri Soprani e Ginnetti i più votati

Luca Ceriscioli 1' di lettura 01/06/2015 - Importante affermazione di Ceriscioli (Pd)nelle prime sezioni scrutinate ad Osimo (6 su 33) al 47,32%. Il candidato a 5 Stelle Giovanni Maggi è al 20'81%, Acquaroli (Fdi-Lega) al 18,70, Spacca sorprendentemente quarto al 10,34%.

Chiude il candidato della Sinistra Mentrasti con il 2,83%. Non troppo dissimile la situazione a Castelfidardo, mentre sono in ritardo i dati di Loreto, Offagna e Polverigi. Tornado ad Osimo i voti di lista vedono il Pd al 27% (8 sezioni scrutinate su 33) con Manuela Bora titolare del maggior numero di preferenze.

M5S è al 18, 02% mentre la lista Uniti per le Marche, che presentava il maggior numero di candidati provenienti dall'area sud, è al 17,28% con Achille Ginnetti che ha raccolto sin ora 222 preferenze. Da sengnalare anche l'affermazione della Lega Nord che raggiunge il 14,99%. Uniti per le Marche è addirittura il partito più votato a Castelfidardo (5 sezioni scrutinate su 16) al 28,64% con il sindaco della città Mirco Soprani che ha raccolto al momento 258 preferenze.






Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2015 alle 01:28 sul giornale del 02 giugno 2015 - 752 letture

In questo articolo si parla di osimo, vivere osimo, luca ceriscioli, roberto rinaldi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/akbZ





logoEV
logoEV