utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Latini (Civiche): 'nubifragio segnalato da giorni e la giunta si è fatta trovare impreparata'

1' di lettura
785

Dino Latini
Due anni fa per tenere puliti fossi, canali e per prevenire gli allagamenti, l'amministrazione Simoncini impiegò 100 mila euro del suo bilancio. Ora che ci sono beati in Provincia e futuri santi in Regione oltre a collegamenti internazionali, il Comune si è fatto trovare più che impreparato di fronte ad un evento atmosferico di medie dimensioni, segnalato oltretutto per tempo.

Infatti, nessun intervento di pulizia è stato messo in piedi, pensato, neanche ordinato ai proprietari frontisti e nessuna attività di segnalazione circa chiusura strade e prevenzione è avvenuta a lenire il disagio dei cittadini, come risulta che nessuna ditta privata è stata allertata 48 ore prima per intervenire nei punti più soggetti a allagamenti.

Ora l'amministrazione potrebbe completare il tutto, da inserire poi nei manuali delle protezioni civili al capitolo carenze, con il titolo "cosa non si deve mai fare", portando all'esame del consiglio comunale un bilancio che sia privo di qualsiasi somma per le opere di manutenzioni e riparazioni dei danni provocati dal maltempo.

Dopo l'assenza dei fondi per mettere a norma la scuola Fornaci Fagioli da rischi sismici, sarebbe il punto più significativo per l'attenzione e la tutela del territorio e dei cittadini, che possa esprimere oggi il Comune di Osimo.



Dino Latini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2015 alle 18:25 sul giornale del 26 maggio 2015 - 785 letture