utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Degrado Parco Settembrini a Osimo Stazione. Erba alta al Mendel. La denuncia del consigliere Bordoni

2' di lettura
448

Il parco di via Settembrini ad Osimo Stazione ha un valore fondamentale per tutto il quartiere in quanto fornisce un servizio che soddisfa l'esigenza ricreativa e sociale dell'intera collettività interessata.

Organizzato con altalene e scivolo, un campo da basket e calcetto che all'occorrenza diventa anche pista di pattinaggio, arricchito con tavoli e panche e delimitato, per questioni di sicurezza, da una staccionata in legno, fa si che lo stesso sia molto frequentato e diventato punto di ritrovo di tanti bambini, ragazzi e gruppi di Famiglie che vi abitano e che lo utilizzano anche per fare merende , come momento di socializzazione e aggregazione tra residenti del quartiere. Oggi il parco è nel degrado più assoluto.

I giochi rotti sono diventati pericolosi per i bambini, quel che rimane della staccionata in legno, che rende il parco non più sicuro soprattutto per i più piccini, sono legni traballanti pieni di chiodi che fuoriescono ovunque.

I ragazzi che utilizzano il campo da calcetto e basket reclamano gli orari in cui possono utilizzarlo gratuitamente: tutti i giorni dalle 14,00 alle 20,00 mentre l'utilizzo quotidiano dalle 20 in poi e l'intera domenica è a pagamento : € 8,00 all'ora !!!

L'unica risposta a tutto questo da parte dell'amministrazione è stata il transennamento dell'altalena. Inaccettabile negare ai cittadini di Osimo Stazione l'utilizzo del verde pubblico, quando ci sono giardinieri stipendiati dal Comune che potrebbero fare qualche lavoro di manutenzione, come è inaccettabile pagare 8 euro l'ora per far giocare i nostri ragazzi in un parco pubblico. E' davvero una vergona !

Mentre è imbarazzante l'utilizzo del Parco Mendel, se cosi si può chiamare. In attesa di essere configurato come dovrebbe, l'amministrazione sembra temporeggiare nella sottoscrizione di documenti richiesti dalla Regione Marche per avviare l'iter da anni in corso tanto che, hanno dato precedenza alla piantumazione alle citta di Senigallia ed Ancona.

E' utilizzato dai cittadini del quartiere come sgambatoio, tra l'altro necessario e fortemente richiesto dagli abitanti del quartiere. Domenica ci ho perso il cane un labrador di stazza grande mentre abbiamo passato il pomeriggio a cercare quelli dispersi di taglia piccola, tanto è alta l'erba !!!!


ARGOMENTI

Monica Bordoni 
Consigliere Liste Civiche




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2015 alle 09:03 sul giornale del 20 maggio 2015 - 448 letture