utenti online

Mariani (PPO): 'Piano Casa, il comune sbaglia i cittadini pagano'

1' di lettura 11/05/2015 - Nel 2014 in molti ad Osimo hanno sfruttato il “piano casa” per ampliare o modificare i propri edifici (residenziali e non). Hanno pagato gli oneri di urbanizzazione e una volta acquisito il permesso hanno eseguito le varie opere.

Fino qui nulla di strano se non fosse per le raccomandate con le quali in questi giorni il Comune di Osimo chiede a tutti di versare ulteriori somme. "Scusate ci siamo sbagliati e dovrete versare ulteriori somme per oneri di urbanizzazione" questa la motivazione del Comune di Osimo .

Inevitabile l'imbarazzo e la preoccupazione dei destinatari:una quarantina. Ora mi chiedo: è corretto chiedere a distanza di oltre un anno, a procedura conclusa, altro denaro a quel cittadino che correttamente ha versato quanto gli era stato chiesto?

Se il cittadino sbaglia è certamente giusto che paghi, ma se sbaglia la pubblica amministrazione, è sempre il cittadino che deve pagare? Qualcosa non quadra. Di sicuro il Comune di Osimo non ci fa una bella figura. Di sicuro aumenterà il contenzioso e quindi nuove spese a carico del bilancio comunale.


da Maria Grazia Mariani
      Consigliere Comunale PPO





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2015 alle 11:56 sul giornale del 12 maggio 2015 - 484 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajeH