utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Castelfidardo: successo e partecipazione per la 10 Km della fisarmonica

2' di lettura
401

Un calpestio fitto, un vociare allegro e indistinto: Castelfidardo si è risvegliata di corsa al ritmo della 10 km della fisarmonica, la manifestazione organizzata dall'Atletica Amatori Avis Castelfidardo che ha richiamato ben 935 partecipanti.

Cinquanta i club presenti di cui tre da fuori regione, oltre 400 podisti impegnati nel percorso agonistico valido come seconda prova del campionato di società e come 13° del Grand Prix di corsa su strada Fidal Marche delle categorie masters (over 35), 535 nella camminata assistita di cui 19 nella "stracanica" che ha simpaticamente fatto sfilare al guinzaglio cani di tutte le razze con i loro padroni.

Novità saliente di questa 35^ edizione lo spostamento della location che ha abbinato la cultura della solidarietà e quella sportiva all'identità fidardense: partenza e traguardo al Monumento Nazionale delle Marche, un itinerario suggestivo e panoramico per valorizzare il cuore della città e la sua impronta storico-culturale ma anche meno lineare e più impegnativo tecnicamente.

La salita delle Crocette e lo strappo finale per conquistare l'ombra del Parco hanno richiesto maggiore capacità di gestione delle energie e fatto selezione: nel settore maschile, vittoria per distacco del fidardense Massimiliano Strappato tesserato con l'Atletica Bracaccini Osimo che in 35' e 40'' ha preceduto Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona), Mattia Franchini (Bracaccini), Cristian Conti (Valtenna) e Luigi Listorti (Montegranaro); fra le donne la più veloce è stata l'ascolana Alessandra Carlini (Asa) con il tempo di 42' e 21'' davanti a Silvia Luna (Grottini Team Recanati) e Loredana Santoni (Sef Stamura).

Fra le società, Avis Mobilificio Lattanzi in testa, seguito da podistica Valtenna, Avis Castelraimondo, Bracaccini Osimo e gruppo podistico Rione Murato di Fermo. Accanto al presidente Luciano Banchetti, sul palco delle premiazioni sono saliti il sindaco Mirco Soprani, l'assessore Tania Belvederesi, il delegato provinciale Coni di Ancona Fabio Luna, i rappresentanti Avis e i congiunti di Loris Baldelli, Gianluca Paoloni, Graziano e Onorio Magrini cui l'iniziativa è dedicata.

Belli e significativi i premi - fra l'altro organetti e chitarre - frutto della generosità degli sponsor e specchio della qualità locale. Riconoscimenti minori ai protagonisti della passeggiata a sei zampe e al gruppo di Cerasolo che sabato prossimo organizza la StraRimini.


ARGOMENTI

da Accademia d'Arte Lirica Osimo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2015 alle 23:04 sul giornale del 12 maggio 2015 - 401 letture