Castelfidardo: rogo al Fun House, denunciato 41 enne pregiudicato

1' di lettura 06/05/2015 - Denunciato per il rogo al Fun House dello scorso Aprile. Il provvedimento è stato preso dai carabinieri di Osimo martedì in serata nei confronti di un pregiudicato anconetano di 41 anni. I realti contestati sono incendio doloso, danneggiamento, furto aggravato, lesioni personali, minaccia grave e ingiuria.

L'uomo, ubriaco, nella notte del 1° aprile scorso, dopo aver litigato per futili motivi con il titolare del locale, e sopo averlo minacciato e ingiuriato e stato allontanato. Non domo, e col locale chiuso, è tornato alla carica, forzando la porta d’ingresso.

Dopodiché, sottratti dei recipienti metallici, li ha riempiti di benzina presso un distributore poco distante e ha versato il combustibile sugli arredi del circolo dandogli fuoco per vendicarsi dell’affronto subito. L’incendio, domato dai vigili del gfoco di Osimo, ha provocato danni all'attività, conosciutissima in zona, senza però pregiudicarne la continuazione.






Questo è un articolo pubblicato il 06-05-2015 alle 15:59 sul giornale del 07 maggio 2015 - 594 letture

In questo articolo si parla di osimo, vivere osimo, roberto rinaldi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ai20





logoEV