Malmena la ex minacciandola con un coltello. Denunciato recanatese di 57 anni

Violenza sulle donne 1' di lettura 05/05/2015 - I carabinieri di Osimo hanno denunciato in stato di libertà alla procura di Ancona per il reato di minaccia aggravata, lesioni personali, e porto illegale di armi un uomo di 57 anni, recanatese pregiudicato.

L'uomo, nel pomeriggio del 29 marzo scorso, si era recato a Jesi nell'abitazione della propria ex-convivente, 32 anni. A quel punto, dopo alcune minacce, l'avrebbe costretta a salire nella propria auto per condurla a casa. Giunto nel comune di Osimo, avrebbe arrestato la marcia nei pressi del cimitero della frazione Casenuove e avrebbe malmenato la donna, minacciandola con un coltello da cucina.

Nel corso dello scontro la vittima sarebbe riuscita a divincolarsi e ad uscire dall’automobile chiedendo aiuto ad alcune abitzioni vicine e inducendo l’energumeno ad allontanarsi con la propria autovettura. La donna è stata soccorsa dai carabinieri e refertata presso l’ospedale osimano con una prognosi di 7 giorni. Le immediate ricerche dell’uomo hanno dato esito infruttuoso, ma le successive indagini ne hanno consentito l’identificazione certa.






Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2015 alle 19:35 sul giornale del 06 maggio 2015 - 325 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, violenza, vivere osimo, violenza sulle donne, roberto rinaldi, violenza di genere, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aiZx